MALETTO: SI AL PROGETTO PER RIQUALIFICARE CONTRADA SPIRINI

Buone notizie per Maletto, con il finanziamento, da parte della Regione, della progettazione esecutiva per il consolidamento di contrada Spirini, a sud est dell’abitato. Lavori di cui si discute dal 2010 e che questo provvedimento rende più vicini. L’impegno contro il dissesto idrogeologico del presidente della Regione, Nello Musumeci, attraverso la struttura diretta da Maurizio Croce, ha infatti finanziato la progettazione esecutiva per il consolidamento del versante di sud-est che oggi viene affidata – con procedura negoziata e per un importo di quarantamila euro – al raggruppamento di professionisti coordinato dallo studio Lo Presti di Capo d’Orlando. Un importante passo avanti, che tranquillizza gli abitanti di via Nazario Sauro e di via Colombo, che da anni attendono questi lavori. La zona interessata riguarda zone immediatamente vicine alla Ss 284 per prolungarsi fino alle suddette vie, in parte presenta già canaloni di raccolta acque che sono stati realizzati molti anni fa. Negli anni scorsi, ci sono stati fenomeni di dissesto che hanno accelerato l’iter per effettuare il consolidamento e completare il drenaggio delle acque.

La progettazione attuale prevede di intercettare le acque superficiali meteoriche attraverso un sistema di smaltimento e la risagomatura del versante con la realizzazione di gabbionate e la collocazione di “geostuoie” rinforzate. «Siamo contenti di questo finanziamento che servirà a migliorare il nostro paese e a dare anche lavoro – dichiara il sindaco Pippo De Luca – ringrazio il presidente Nello Musumeci, l’assessore Marco Falcone e il commissario Maurizio Croce, per la grande disponibilità avuta per un progetto necessario e utile per dare sicurezza a un intero quartiere posto al limite della zona franosa. Speriamo di concludere presto l’iter progettuale, e avere il finanziamento per iniziare i lavori». LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 08-02-2020