MALETTO: RIQUALIFICAZIONE DELLA ROCCA CASTELLO SI PASSA AL PROGETTO DEFINITIVO

0

Tempi stretti, confronto con la comunità e sinergia con la Soprintendenza ai Beni culturali di Catania. Sono i 3 imperativi che il sindaco di Maletto, Pippo De Luca, si è imposto per concludere l’iter burocratico del progetto di riqualificazione della Rocca castello, di parte del centro storico e della realizzazione di un parco urbano. L’idea del sindaco è quella di dare la giusta immagine alle zone storiche del paesino a favore del turismo. “Il Comune – ci dice De Luca in conferenza stampa – ha dato ad un architetto l’incarico di redigere il progetto esecutivo per un importo di 2 milioni e 282 mila euro. Il nostro compito adesso è quello di trasformarlo in definitivo a farlo finanziare. Trattandosi di beni di chiaro interesse culturale – continua – e riconoscendo la valenza del contributo che può venirci dalla Soprintendenza, il Comune intende indire una conferenza di servizi per coniugare le esigenze della collettività malettese, che chiede funzionalità e sviluppo, e quelle della Soprintendenza, che giustamente guarda alla salvaguardia ed al rispetto della memoria storica e dei beni architettonici”.  Poi De Luca prosegue: “Il turismo passa certamente dalla riqualificazione del territorio e sono certo che l’assessorato regionale ai Beni culturali finanzierà un’opera che i malettesi ritengono importante e non vogliono perdere. Anche per questo – conclude – vogliamo aprire il dibattito con la base e la Soprintendenza con cui in passato abbiamo sempre lavorato in sinergia”. Il progetto prevede la riqualificazione di tutte le viuzze attorno alla Rocca Castello e la creazione di un parco nell’area verde attorno al vecchio rudere che sarà possibile raggiungere e visitare.

UFFICIO STAMPA ASSOCIAZIONE DEI COMUNI