MALETTO: CONCLUSA LA SAGRA DELLE FRAGOLE 2012

Caldo e folla hanno salutato la XXVII edizione della Sagra delle Fragole di Maletto. Organizzata dal Comune e dalla Pro Loco, con una tre giorni che ha portato sul paese più alto del vulcano, visitatori provenienti da ogni parte della Sicilia, ma anche alla sagra si è sentito l’effetto crisi, con una presenza inferiore di persone rispetto al boom dello scorso anno, specie nella giornata di domenica, dove l’affluenza non è stata quella degli ultimi anni. Ma bilancio più che positivo per l’organizzazione, visto che sia per il riso, che per la torta la gente ha pazientemente aspettato in fila, per potere gustare i prodotti della Sagra, realizzati dalle maestranze locali. Già dalla mattina, diversi turisti hanno affollato stand e piazza, per gustare a mezzogiorno il riso alla fragola, con la divisione al pubblico aperta dal presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione. Nel pomeriggio, la maestosa processione della torta, composta da ben 10 pezzi enormi, portati a spalla da oltre 50 volontari, poi prima del taglio, i ringraziamenti del presidente della Pro Loco, Franco Schilirò, e del sindaco Pippo De Luca, che ha voluto donare una targa al comandante dei carabinieri di Maletto, Luigi Di Stefano, al comandante della Poliziq Municipale, Nino Parrinello, e al Comandante del Corpo Forestale di Bronte, Enzo Crimi, altre targhe sono state donate ai dipendenti di vari settori del comune che ogni anno lavorano per la buona riuscita della Sagra. Poi il taglio della torta assieme alla Giunta e al Consiglio Comunale, e poi la grande degustazione per tutti i visitatori. Serata conclusa dalla musica dei Formato Vasco, dei Bottiglia Vuota e dagli esordienti  Bacco’s Lips un giovane gruppo emergente, in cui suonano giovani di Maletto. In molti si sono fermati ad ascoltare la musica di questo giovane gruppo che presto rivedremo dal live.