“LE STRADE DI MALETTO” GIANNI PARRINELLO REPLICA AL SINDACO

0

La replica del Consigliere provinciale Gianni Parrinello alla lettera del Sindaco De Luca nella rubrica “lo dico a La Sicilia” del 02-12-2008

Con riferimento alla nota del sindaco di Maletto Giuseppe De Luca “Le strade di Maletto e l’insolito sopralluogo”, pubblicata in questa rubrica il 28 novembre, ho riscontrato delle imprecisioni: non si è trattato di un “insolito sopralluogo”, richiesto da un fantomatico amministratore sovra comunale, ma è scaturito da una formale del sottoscritto consigliere provinciale all’assesore con delega al ramo, Ottavio Vaccaro, nell’ambito delle competenze riconosciute dalla normativa vigente in materia. L’amministratore, che ringrazio, ha accolto la mia richiesta. Quanto all’affermazione del sindaco “stigmatizzare iniziative isolate di amministratori sovra comunali…” vorrei ricordare che le azioni politiche sono portate a compimento unitamente, e non esclusivamente, da tutti gli organi che costituiscono l’istituzione Provincia e cioè presidente, giunta e consiglio provinciale. Quanto poi al fatto lamentato dal sindaco De Luca che “mai nel precedente quinquennio abbiamo potuto programmare con la Provincia lo sviluppo del nostro territorio…”, intendo rassicurare lo scrivente che la mancata collaborazione con il superiore ente, nel passato, è stata, probabilmente, dovuta ad una mancanza di dialogo da parte degli amministratori della città. Infine intendo rassicurare il primo cittadino di Maletto che i progetti politici sovra comunali del versante ionico – etneo, saranno portati avanti in piena armonia, dall’esecutivo provinciale, con in testa il suo disponibile e sensibile alla problematiche del territorio, Giuseppe Castiglione, e dal consiglio provinciale tutto.

Nunzio Parrinello, Consigliere Provinciale