ETNAPOLIS: DUE RAGAZZE DI BRONTE “BECCATE” MENTRE RUBANO MERCE PER 1500 EURO IN PROFUMERIA

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno arrestato nella flagranza una 18enne e denunciato la cugina di 17 anni, entrambe di Bronte, poiché ritenute responsabili del concorso in furto aggravato.

Grazie alla proficua collaborazione tra gli addetti alla sicurezza del noto centro commerciale e l’Arma territoriale, l’equipaggio della gazzella ha potuto bloccare in tempo le due giovani taccheggiatrici mentre tentavano di guadagnare l’uscita con una borsa colma di prodotti di bellezza, tutti di marche prestigiose, razziati poco prima dagli espositori della profumeria “DOUGLAS”. La refurtiva, del valore di circa 1.500 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

Un commento

  1. Vergognatevi,,, purtroppo i giovani, sia ragazze che ragazzi di Bronte, hanno un educazione fuori dalla norma, fatta male e questo è l’esempio, ma ne avrei altri 50 di esempi

I commenti sono chiusi