ELEZIONI: KATIA CERALDI SINDACO A CESARO’; SGROI VINCE A RANDAZZO, PARASILITI A MANIACE, STAGNITTA A LINGUAGLOSSA E CAMARDA A CASTIGLIONE DI SICILIA

Iniziato lo sfoglio elettorale, con poche sorprese al momento, e il record di Maniace dove hanno votato l’85,47% degli aventi diritto. A Cesarò è fatta per l’avvocato Katia Ceraldi, che su circa 500 voti scrutinati raccoglie intorno a 450 preferenze, e supera anche il quorum della metà dei voti validi. A Randazzo Francesco Sgroi vince con 3756 preferenze, contro 2817 di Grillo. A Maniace, vince Parasiliti con 848 voti con Emilio Conti che recupera e per soli 10 voti precede Fiore, 608 i voti di Conti, contro i 598 di Fiore, quarto Tilenni con 471 preferenze. I dati dell’affluenza sono stati a Maniace 85,47%; Randazzo 57,75%, Cesarò 57,76%, Linguaglossa 57,37%, Castiglione di Sicilia 45,36%; Il nuovo sindaco sarà Franco Parasiliti, con Emilio Conti e la sua Lista che invece andranno all’opposizione;

CESARO’ I RISULTATI DEFINITIVI: Candidato Sindaco Katia Ceraldi 1392 voti; lista “Liberamente per Cesarò” voti 1392 CANDIDATI: Mirella Zito 626, Alessandro Caputo 398, Gaetano Barbagallo 231, Laura Ragusa 223, Gaetano Zito 186, Alessandro Rifici 186, Salvatore Calì 171, Rosalba Schillaci 145, Elita Di Giovanni 129, Lucia Salanitri 112;

A Castiglione di Sicilia vince Antonino Camarda, mentre a Linguaglossa vince Luca Stagnitta;

Un grazie ad Antonio Magro, Ture Drago e Biagio Pinzone, per la preziosa collaborazione