ELEZIONI COMUNALI E REFERENDUM IL 12 GIUGNO, SI VOTA A RANDAZZO, MANIACE E CESARO’

Sarà il 12 giugno la data per le elezioni in Sicilia e nel resto d’Italia, con eventuali ballottaggi il 26 giugno. Nelle urne, le schede dei referendum e delle elezioni comunali per 120 Comuni dell’isola , con 1.710,451 elettori interessati. Si vota in 20 comuni della provincia di Catania, tra cui Randazzo, con il dimissionario Sgroi e Nino Grillo già in pista, a Maniace che viene dalla gestione commissariale e dove regna l’assoluta incertezza su eventuali candidati, e poi Linguaglossa, Castiglione di Sicilia, Paternò e tanti altri. In provincia di Messina sono 38 i Comuni al voto, tra cui Cesarò dove l’attuale sindaco, Salvatore Calì, dopo due mandati dovrà farsi da parte. La sua coalizione sembra voglia esprimere un candidato (forse anche due), ma dovrà fare i conti con gli altri schieramenti in particolare con il gruppo di minoranza che ha al suo interno candidature forti.

Si vota nella sola domenica del 12 dalle 7 alle 23, con lo sfoglio che avverrà subito dopo. Stessa modalità di voto, negli eventuali ballottaggi che eventualmente si terranno il 26 giugno.