DUE BRONTESI VINCONO ARGENTO E BRONZO IN UN IMPORTANTE CONCORSO DI CUCINA – LE FOTO

12246778_10205381509044037_5427996749125330622_n - CopiaMedaglia d’argento e di bronzo, per Gina e Vincenzo Schilirò, che hanno partecipato ad un importante concorso per addetti ai lavori, svoltosi al centro fiere di Etnapolis. Il concorso è stato organizzato da Ristoworld, un’associazione che raggruppa professionisti del settore enogastronomico e turistico che si occupa della valorizzazione della cultura del cibo. L’Organico è formato da Chef, cuochi, pasticceri, camerieri, barman, sommelier, commis, direttori d’hotel, addetti marketing, f&b, restaurant manager, ristoratori, giornalisti gastronomici ,critici gastronomi, direttori di testate giornalistiche culinarie, redattori guide, produttori di materie prime alimentari(oli,pasta,ecc)Aziende del settore enogastronomico, guide dei ristoranti e hotel, ristorantori, ristoranti e tutto ciò che ruota è fa parte del Mondo della ristorazione & hotellerie. L’Organico è formato da un network di professionisti della ristorazione e hotellerie italiana sparsi in tutto il Globo, che lavorano in circa 70 Paesi del Mondo. Ristoworld fu fondato il 5 febbraio 2008 come un semplice gruppo virtuale sul network facebook dal Giovane Chef Andrea Finocchiaro, visto il grande successo si decise di creare un identità giuridica della stessa, trasformandola in Associazione denominata ” Ristoworld Italy.ondo. In questi giorni ha avuto luogo al Centro Fieristico Etnafiere c/o Etnapolis di Belpasso – CT la Dodicesima edizione della manifestazione fieristica regionale RHS – Ristora Hotel Sicilia, il salone specializzato nel settore alberghiero e nella ristorazione nato per soddisfare le esigenze di innovazione e di aggiornamento da parte di un settore aziendale in costante crescita: attività alberghiere, ristoranti, gastronomie, pizzerie, gelaterie, pub, esercizi commerciali operanti nella panificazione e nella pasticceria. La missione di RHS – RISTORA HOTEL SICILIA è quella di promuovere l’ospitalità, la ristorazione e il turismo attraverso iniziative professionali di vasto interesse, capaci di coinvolgere tutti gli operatori dei rispettivi settori di attività. Giunto ormai alla sua undicesima edizione, RHS coniuga al futuro il valore dell’ospitalità, offrendo professionalità, tecnologia e sicurezza. All’interno di RHS si può trovare un panorama completo di prodotti e servizi per qualificare il proprio business. L’evento RHS è promosso dalla Fipe – Confcommercio (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) e si svolgerà, su una superficie espositiva di 4.000 mq. divisa su più aree, articolata fra attrezzature, prodotti e servizi. Insomma, un richiamo imperdibile dove si possono esplorare proposte ed innovazioni per un business sempre in decollo. All’interno del salone espositivo i professionisti di Ristoworld Italy & Partner promoveranno presso le aree designate Corsi dimostrativi gratuiti di Cucina,Cake Design, Cioccolato , Pizza e tanto altro, inoltre prenderà scenario la grande Rassegna Internazionale Italian Style, che vedrà sfidarsi professionisti di tutti i settori in opere veramente unici.

Il tema della gara: RASSEGNA INTERNAZIONALE ITALIAN STYLE 2015- SIMPOSIUM PUGLIA-

N° partecipanti: oltre 100 partecipanti sparsi nelle varie sezioni.

SEZIONI: Concorso Professionisti Chef: Concorso Singolo di Cucina Calda Tema Regionale Puglia Concorso Professionisti Art: Concorso Singolo di Sculture Artistiche Alimentari Concorso Professionisti Pizza: Concorso Singolo di Pizza a Tema Regionale Puglia Concorso Professionisti Pizza Classica Gluten Free: Concorso Singolo di Pizza a Tema Regionale Puglia Gluten Free Concorso Professionisti Pizza d’ Abilità: Concorso Singolo di Pizza con competenze d’abilità (Larga-Veloce-Free Style) Concorso Cake Professional: Concorso Bartenders Professional: Concorso singolo di MIXOLOGY con realizzazione di un Drink.

GIURIA:

Come rappresentanti in giuria, Maurizio Altamura(che ha rappresentato oltre le sue capacità culinarie anche la sua terra,la Puglia, essendo quest’anno il tema della gara) che ha rappresentato la sezione di cucina affiancato da alessandro russo e altri docenti. Un altro rappresentante nella sezione, invece, cake-design, Giovanni Cappello, capo pasticcere di una delle piu grandi e rinomate pasticcerie di Palermo ma anche concorrente del programma di Rai2 “Il piu grande pasticcere”. La gara di cucina si è svolta in uno dei padiglioni dell’etnafiere, ogni concorrente aveva la sua postazione con fornelli e tutto ciò di cui un concorrente aveva di bisogno. Il tempo max per realizzare il piatto era di 45min e venivano studiati dalla giuria per capire se stavano rispettando tutti i requisiti che uno chef deve rispettare dalla pulizia alla composizione del piatto. Finito i concorrenti presentavano il proprio lavoro alla giuria e la motivazione della scelta di quel piatto e soprattutto cercare di trovare un connubio tra la puglia e la sicilia. A fine gara il piatto veniva esposto al pubblico come d’altronde facevano gli altri concorrenti dei vari settori. Chi andava a visitare questa manifestazione si trovava immerso tra sapori locali e colori delle torte tutte adornate x esaltare il tema dell’anno. La manifestazione termina con la premiazione dei partecipanti presso l’aula magna dell’edificio, che dopo un lungo discorso del presidente e i vari ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato, salgono sul palco i vincitori. Medaglia d’oro per Fiorella Maci di Como, medaglia d’argento per Gina Schilirò di Bronte, e medaglia di bronzo per il fratello Vincenzo Schilirò. Quest’ultimi oltre a essere fratelli e aver gareggiato per la prima volta insieme hanno rappresentato il nostro paese, Bronte, per dare un nuovo aspetto enogastronomico, per portare innovazione e creazione di un arte che non morira mai. Il loro motto “il cibo è cibo, come ognuno di noi. Nasce, cresce e si arriva al punto di assaporare il suo gusto fantastico”. Li unisce  una passione che ci accompagna da sempre per la nostra cucina che è legata alle radici e alle Eccellenze presenti nel nostro territorio, una cucina ché vuole guardare all’ innovazione senza dimenticare quelle ché sono le tradizioni tramandate dal passato,  e che ogni giorno cerchiamo di rivisitare in chiave moderna,  nel massimo rispetto delle norme Igienico sanitarie e del rispetto per i consumatori.