CORONA VIRUS: CASI DI CONTAGIO TRA IL PERSONALE DEGLI OSPEDALI DI BIANCAVILLA E PATERNO’

Arriva dalla stessa Asp 3 la conferma di casi positivi di coronavirus negli ospedali di Paternò e Biancavilla. Al pronto soccorso dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla positivi due infermieri del pronto soccorso. I due, uno di Adrano e l’altro di Biancavilla, sono stati sottoposti a tampone la scorsa settimana con l’esito avuto soltanto oggi. Nel frattempo hanno continuato a lavorare, in quanto asintomatici, sia nel pronto soccorso sia nel pre triage. A Paternò, al momento sono 3 i casi accertati in ospedale. Una infermiera della medicina, un operatore Socio Sanitario (OSS) di una ditta esterna, e un paziente di psichiatria di 41 in buone condizioni e che a breve sarà trasferito nel Covid Hotel di Acireale. A differenza di Biancavilla, al momento non ci sono contagi nel pronto soccorso o nei reparti che affrontano il primo impatto con i pazienti, anche perchè i due operatori positivi mancavano dal lavoro dal 30 marzo.

Per entrambe le due strutture sanitarie l’asp 3 ha già provveduto ad attivare tutte le procedure di sicurezza, con la sanificazione dei locali e i tamponi al personale venuto in contatto con le persone contagiate. Tuttavia, quanto avvenuto riapre la questione sicurezza degli operatori sanitari in prima linea contro il virus, e che deve essere sicuramente approfondita.