CALCIO LOCALE: TONY OREFICE FIRMA PER IL BRONTE, LE FOTO IN ANTEPRIMA

Arriva ad indossare la maglia del Bronte, il paese in cui è cresciuto e vive, Tony Orefice che alla bella età di 43 anni, dopo una vita passata a calcare i campi di mezza Italia, tra cui molte presenze in Serie C e D, ora torna per dare una grossa mano al Bronte, per conservare la permanenza in Promozione. Una bella operazione di mercato che porterà sicuramente un grande apporto soprattutto morale ad una squadra finora poco fortunata. A concludere l’operazione il Direttore Sportivo, Salvo Portale, con l’avvallo del presidente Tony Arcoria. Tony ha iniziato la sua carriera calcistica in Interregionale nel San Cataldo per poi approdare al Bisceglie, allora in C2, nel lontano 1997, poi un passaggio alla Primavera dell’Udinese in serie A, senza presenze nella massima categoria, e poi un girovagare con gli anni più belli all’Acireale, con la promozione dalla C2 alla C1, poi Vibonese in C2, e infine la bella parentesi del Siracusa con le promozioni dall’Eccellenza alla serie C, in tre stagioni in cui Tony fu protagonista. Negli ultimi anni un girovagare con poca fortuna in squadre che sono partite bene, ma che poi hanno concluso i campionati con grande sofferenza.

“Sono felicissimo di giocare con la maglia del Bronte – ci ha dichiarato Tony – un sogno che finalmente si avvera. Una scelta di vita che desideravo da tempo sia per giocare con la squadra del mio paese, sia per dare una mano a questo meraviglioso gruppo che merita molto di più. Mi auguro che il mio arrivo serva da sprone per dare tutti un contributo ad una realtà locale che deve essere aiutata e valorizzata”. “Una trattativa lunga e difficile – replica il Direttore Sportivo Salvo Portale – conclusa per la determinazione della Società di prendere il giocatore, e dello stesso Tony che voleva fortemente giocare a Bronte. Una bandiera del calcio locale che sarà un punto di forza in questa stagione, ora valutiamo se cercare altri giocatori, ma abbiamo piena fiducia nel nostro staff e nella rosa per un prosieguo di campionato ricco di soddisfazioni, infine voglio ringraziare il presidente Tony Arcoria, la società e soprattutto gli sponsor che ci hanno dato fiducia in questa stagione”. Da parte della nostra redazione, oltre a fare i complimenti a chi ha lavorato per ottenere questo risultato, facciamo i migliori auguri al giocatore e alla squadra per un futuro roseo.