CALCIO LOCALE: BRONTE SPRECA, RANDAZZO KO; MALETTO SOFFRE E VINCE, SANTA DOMENICA INARRESTABILE, NEW RANDAZZO RECUPERA, TUTTI I RISULTATI

2016watermarked-IMG_0789Passo falso del Bronte, in casa contro il Real Adrano, dove la squadra di casa non riesce ad andare oltre il pari, contro una squadra nettamente inferiore. Una partita in cui il Bronte non ha giocato con la giusta lucidità, sprecando diverse occasioni, e con una lettura poco esatta del match, non riuscendo a cambiare in corsa la squadra, e non usando bene le potenzialità di una rosa con diversi elementi in grado di poter cambiare la partita. A questo si aggiunge un immotivato nervosismo, che come spesso accaduto quest’anno, ha ulteriormente penalizzato la squadra rimasta in 10 per l’espulsione di Antonuzzo. Il Bronte viene raggiunto in classifica dal Giardini, contro il quale si giocherà il 2° posto nella sfida diretta tra 15 giorni al comunale di Bronte. Perde il Randazzo contro il Milo, ma grazie ai risultati delle avversarie, resta sopra la linea rossa dei play out. Domenica prossima, sfida da vincere assolutamente in casa contro il S. Venerina, per incamerare tre punti necessari ad ottenere una salvezza tranquilla. In SEconda Categoria, prosegue la sfida tra Maletto ed Aci Real, entrambi vincenti per 2-1. Il Maletto soffre un pò per avere ragione degli avversari, anche se mister Mannino, oltre all’assenza di Ventura, ha fatto un turn over a centrocampo, per fare riposare alcuni giocatori, Nel finale ingresso in campo per due giovani, Enrico Russo e Parrinello, con il primo che appena entrato trova il raddoppio portando a 2-0 il parziale. A 5 giornate dalla fine, il Maletto inizia il rush finale con 3 punti di vantaggio sulla seconda. In Terza Categoria, il Santa Domenica continua la sua marcia trionfale, con 10 punti di vantaggio sulla seconda. Prova ad entrare nei play off la New Randazzo, impresa molto difficile, perde di misura il Maniace che quest’anno sta disputando un buon campionato, grazie ad un bel gruppo di giovani. Seconda vittoria anche per il Calcio Lanza, che grazie a questa vittoria lascia l’ultimo posto in classifica.

2016watermarked-IMG_0778PRIMA CATEGORIA GIRONE E RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

CALATABIANO – ATLETICO FRANCAVILLA  4-0

58′ Ruggeri, 73′ Vaccaro, 80′ e 85′ Barbagallo;

CICLOPE BRONTE – REAL ADRANO    1-1

6′ Corvasce 36′ Manuel Bua

ACI SAN FILIPPO – GIARDINI NAXOS       1-3

5′ Montalto, 40′ Ciaccio, 52′ Ricciardi (GN), 21′ Costanzo (ASF)

MILO – RANDAZZO      3-0

5′ De Carlo, 15′ Contarino, 61′ Flori;

SANT’ALESSIO – ACICATENA        0-3

33′ e 92′ Spadaro, 89′ Grasso

SANTA VENERINA – RUSSO CALCIO    0-3

50′ P. Pappalardo, 58′ D’Urso, 84′ Dumitrascu;

ACIPLATANI – ROBUR       1-0

77′ Falsaperla rigore

CLASSIFICA: Calatabiano 47 punti; Bronte e Giardini Naxos 40 punti; Milo 34 punti; Acicatena 32 punti; Real Adrano 31 punti; Atl. Francavilla 26 punti; Russocalcio 25 punti; Aciplatani 22 punti; Randazzo 18 punti; Robur 17 punti; S. Alessio 15 punti; Aci S. Filippo 14 punti; S. Venerina 7 punti;

17 RETI: Barbagallo (Calatabiano),

15 RETI: G. Catania (Bronte);

13 RETI: Varrica (Giardini Naxos),  Anastasi (Acicatena);

9   RETI: Giambra (Randazzo), Costanzo (Aci S. Filippo), Ruggeri (Calatabiano);

8   RETI: Ruffino (Bronte),  V. Vaccaro (Atl. Francavilla);  Scandurra (Real Adrano); Patanè (Giardini Naxos);

7   RETI: Principato (Robur); Beccaria (Calatabiano), Scandurra (Randazzo), Zagami (Giardini Naxos);

6   RETI: Ventimiglia (Milo), Dumitrascu (Russocalcio), Vaccaro (Calatabiano),

5   RETI: Iervolino (Robur); F. Catania (Bronte), Spadaro (Acicatena);

4   RETI: Bonomo, D’Angelo e Belfiore (Russocalcio); Mazzola (Calatabiano); Prestipino (S. Alessio), Tosto (A. Francavilla); Cantarella (Giardini); Leonardi e Falsaperla (Aciplatani), Grasso (Milo); De Carlo e Grasso (Milo);

2016watermarked-IMG_0779CICLOPE BRONTE – REAL ADRANO  1-1

Ciclope Bronte: Gangi, Basile, Scafiti, F. Catania, Saccullo, Giannattasio, M.Bua (48′ Schilirò), Antonuzzo, Ruffino (84′ Capace), G. Catania, C. Bua (56′ Salanitri). All. Orefice;

Real Adrano: Pistorio, Lo Cicero (78′ Rapisarda), Sergi, Santangelo, Farò, Privitera, Anzalone, Cortese, Corvasce (64′ Tomaselli), Maccarrone (84′ Serravalle), Scandurra. All. Santangelo;

Arbitro: Puglisi di Catania

Reti: 6′ Corvasce, 36′ M. Bua;

BRONTE: Il Bronte deve recitare il mea culpa, non agguanta l’intera posta in palio nonostante le numerose palle gol create e, purtroppo non trasformate, Non è il solito Bronte brillante e tambureggiante, crea però lo stesso occasioni gol a grappoli ma le sciupa incredibilmente. Parte bene l’undici locale e già, prima della rete del vantaggio adranita, per ben 3 volte si presenta pericolosamente dalle parti di Pistorio ma per l’imprecisione e la frenesia delle sue bocche da fuoco, (oggi con le polveri bagnate), non trova il vantaggio con Bua M. Bua C. e Federico Catania. A gol sbagliato arriva gol subito ( è la legge non scritta del calcio), infatti nell’unica occasione creata nel primo tempo dall’Adrano ecco il vantaggio ospite con Corvasce servito da Scandurra. I locali si innervosiscono non poco ed ecco che Scafiti e Antonuzzo finiscono sul taccuino del Sig. Puglisi. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Manuel Bua è il più lesto trova la rete che riporta in parità la gara. Nella seconda frazione la partita riparte da dove era finita, con il Bronte a fare la partita e l’Adrano a giocare di rimessa ma senza pungere. Partita rimane tale anche dopo l’espulsione di Antonuzzo, infatti è sempre il Bronte ad avere le occasioni migliori ancora con Bua, Gianluca Catania, Schilirò e Salanitri ma la palla non ne vuole sapere di entrare. Esce quindi indenne, assistito da una notevole dose di fortuna, l’Adrano e due punti persi dai ragazzi di Orefice, punti che sarebbero stati necessari per consolidare il secondo posto ed inseguire il Calatabiano, che però, vittorioso anche oggi, si allontana. Benedetto Spanò

MILO – RANDAZZO    3-0

Milo: Sommese, Flori (74′ Di Dio), Parisi, Leonardi, Sciacca, Vecchio, Cartellone, Ventimiglia (86′ Spoto), Contarino, De Carlo (63′ Raiti), Messina. All. Fichera;

Randazzo: G. Calà, Bertolone, Trazzera, Caggegi, Franco (44’Marzullo), Bonaccorso (73′ Nicita), Salpietro (59′ Mirabelli), Garofalo, Spataro, Scalisi, S. Calà. All. Pillera;

Arbitro: Pirrera di Enna

Reti: 5′ De Carlo, 15′ Contarino, 61′ Flori;

Note: Espulso Caggegi al 55′ per doppia ammonizione;

Milo. Il Milo cala il tris e continua a viaggiare nella zona play off. Una vittoria già ipotecata nel primo tempo grazie alle reti di De Carlo, che al volo sugli sviluppi di un angolo insacca, e di Contarino, che servito da De Carlo mette in rete di testa. Nella ripresa ci pensa Flori a chiudere i conti.

2016watermarked-IMG_0787SECONDA CATEGORIA GIRONE G RISULTATI CLASSIFICA E MARCATORI

ATLETICO BIANCAVILLA – CALCIO GIARRE    0-0

ACI BONACCORSI – SAN PIETRO CLARENZA    3-2

10′ D’Antonio, 28′ Romeo, 62′ Gerbino rigore (AB); 55′ Battiato, 88′ Ingo (SPC)

ACI SAN FILIPPO – ARDOR SALES    1-3

24′ Napoli, 40′ Strano, 90′ Nicosia (ARS), 60′ Pane (ASF)

OLIMPIA PEDARA – LIBERTA ACI REAL    1-2

14′ R. Pennisi, 48′ S. Pennisi (LAR), 68′ F. Pennisi (OP)

MASSIMINIANA – ZAFFERANA     4-1

1′ Mazzaglia, 61′ e 74′ Papotto, 79′ autorete Messina (MASS); 38′ Coco (ZAF)

MALETTO – SPORTING CLUB TROINA  2-1

18′ Caserta, 76′ E. Russo (MAL), 83′ Conticello su rigore (SCT)

CLASSIFICA:Maletto 46 punti;  Libertas Aci Real 43 punti; Massiminiana 38 punti; Giarre 29;  Aci Bonaccorsi 28 punti; S. P. Clarenza 22 punti; Zafferana e Ardor Sales 18 punti; Atl. Biancavilla 17 punti;  Troina 16 punti; Aci San Filippo 12 punti; Olimpia Pedara 1 punto;

MARCATORI

18 RETI: Mazzaglia (Massiminiana),

15 RETI: V. Magrì (Aci Bonaccorsi); Caserta (Maletto);

11 RETI: Imbrosciano (Maletto);

9   RETI: Ravalli (S.P.Clarenza), Papotto (Massiminiana);

8   RETI: Castro (Aci Real)

7   RETI: Genna (Maletto), G. Coco (Zafferana),

6   RETI: D’Angelo (Troina); A. Petralia (Atl. Biancavilla); Bruno (S. P. Clarenza), Pennisi R.(Aci Real);

5   RETI: Venticinque (Aci San Filippo), Donzuso e Pennisi R.(Aci Real); Coniglio e G. Gagliano (Troina); Romeo (Aci Bonaccorsi),

4   RETI: Santagati (Ardor Sales), Cannavò e Pennisi S. (Aci Real); S. Amata (Troina), Bonarrigo (Giarre); Ingo (S.P. Clarenza);

2016watermarked-IMG_0790SPORT CLUB MALETTO – TROINA SPORTING CLUB 2-1

Sport Club Maletto: Anzalone, Galati, Cairone, Spitaleri (75′ E. Russo), Liuzzo, Quattropani, Genna, Imbrosciano, Caserta, Cantarella ( 58′ Finocchiaro), Mazzurco (80′ Parrinello). All. Mannino

Troina Sporting Club: Mancuso, Cacciato, Di Muni, Testa (76′ Zitelli), Timpanaro, Lo Biso, Coniglio, Conticello, Pagana, Amata (46′ Siciliano), Elia (56′ L’Episcopo).

Arbitro: Patanè di Catania

Reti: 18′ Caserta, 76′ Enrico Russo, 83′ Conticello su rigore;

Partita scialba tra Maletto e Troina, in cui i padroni di casa devono vincere per conservare il primo posto. Il Maletto cerca il gol, ma non ha la forma dei giorni migliori. Al 17′ cross di Cantarella, con Imbrosciano che ci prova di testa ma manda la palla fuori. Al 18′ il gol, ripartenza veloce con scambio tra Imbrosciano e Spitaleri che arriva in fondo e crossa, sul pallone arriva Genna che tira, ma il portiere respinge, palla a Caserta che non sbaglia e porta il Maletto in vantaggio. Al 29′ occasione per il Troina, ma Anzalone para in due tempi. Nella ripresa il Maletto controlla e il Troina non riesce a passare la difesa di casa. Al 72′ ci prova Galati da fuori area, palla a fil di palo. Al 73′ tiro cross di Cacciato che si stampa sull’incrocio dei pali a portiere battuto. Al 76′ Maletto in avanti, Imbrosciano mette una palla in mezzo dove arriva il giovane Enrico Russo che firma il raddoppio per i padroni di casa. Al minuto 83′ Liuzzo esce palla al piede, ma scivola e consegna la palla a Coniglio, su cui Quattropani commette fallo in area. L’arbitro assegna il rigore che Conticello trasforma spiazzando il portiere. Ultimo sussulto, poi il nulla.

TERZA CATEGORIA CATANIA GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA

New Randazzo – Alpha Sport    1-0

Lanza – Pisano   2-1

Campanarazzu – Santa Domenica Vittoria   0-3

Nicolosi – Maniace     1-0

Sport e Vita – Fc Catania       3-0

Forense Catania – Nisiana   0-1

CLASSIFICA:, S. Domenica Vittoria 46 punti; Sport e Vita 36 punti; Nisiana e Nicolosi 31 punti; Forense Ct 23 punti; New Randazzo 20 punti; Catania Fc e  Maniace 18 punti; Pisano 15 punti; Campanarazzu 11 punti; Calcio Lanza 10 punti; Alpha Sport 8 punti;

MARCATORI S. DOMENICA: Cassone 17 gol; Lembo 10 gol; Romano 9 gol; Scalisi 7 gol; Conti e Montella 5 gol, Dell’Erba 4 gol; Dan. D’Amico 3 gol; Al. D’Amico e A. Spartà 1 gol;

MARCATORI NEW RANDAZZO: Candido 6 gol; N. Proietto  5 gol, R. Ragunì 4 gol; Lo Giudice 3 gol, D. Proietto e Caggegi 2 gol; Fallico, S. Russo, Mannino, Cavallaro e Megally 1 gol; Autoreti a favore 1;

MARCATORI LANZA: Turria 4 gol; Brunetto 3 gol; Tosto 2 gol;  Cavallaro, Lo Castro, G. Schillaci, Losi, Silvestro e Autogol 1 gol;

MARCATORI MANIACE: Marino 7 gol; Mattia Lupica 3 gol; Sanfilippo, D.Rizzo, A. Rizzo e Melardi 2 gol; Valerio Lupica, Longhitano, Bontempo e Catalano 1 gol;

CAMPANARAZZU – SANTA DOMENICA VITTORIA   0-3

Campanarazzu: Privitera, Coscia, Lo Iacono, G. La Ferla, S. La Ferla, Leonardi, Cantarella, Aiello, Di Pietro, Pulvirenti, Giuliano. All. Comis;

Santa Domenica Vittoria: Polito, Paratore, D’Amico (72′ Minore), Spartà, Montella, Conti, Dell’Erba, Scalisi, Lembo, Salpietro, Romano. All. Mollica;

Arbitro: Terranova di Acireale

Reti: 34′ Montella, 36′ Romano, 78′ Scalisi;

NEW RANDAZZO ALPHA SPORT 1-0

New Randazzo: Russo, Cavallaro (35′ G. Proietto), Mannino, Ferraù, G. Ragunì. Munforte (75′ Destro), D. Proietto (61′ Lo Giudice), Calà, Caggegi (70′ Candido), R. Ragunì (65′ Fallico), N. Proietto. All. Zaffiro;

Alpha Sport: Failla, Spina, Lo Presti, Tosto, Ragusa, Ruggeri, De Santis, D’Arrigo, Guglielmino (72′ Stanco), Romano (67′ Civita), Tagliarina.

Arbitro: Maccarrone di Acireale

Rete: 22′ N. Proietto

NICOLOSI – MANIACE   1-0

Nicolosi: De Luca, Tutone, S. Mazzaglia, Indelicato, Zappulla, Galvagna, Trovato (63′ R. Mazzaglia), Grancagnolo (86′ M. Mazzaglia), Schilirò (67′ Sanfilippo), A. Mazzaglia, Sapienza (57’Milici). All. Sanfilippo;

Maniace: M. Calanni, G. Calanni (60′ Schillaci), S. Sanfilippo, Conti, Melardi, Rizzo, Lupica, Galbato, G. Sanfilippo, Marino, Rizzo. All. Rizzo;

Arbitro: La Vaccara di Acireale

Rete: 81′ Indelicato

CALCIO LANZA – PISANO 2-1

Calcio Lanza: Lo Turco, Barbagallo, Santanocito, Trapanotto, Mirabile, Schillaci, Randazzo, Tosto, Turria, Brunetto, Lo Castro. All. Currenti;

Pisano: Palmeri, Naselli, Torrisi, Serra, Passaniti, Patti, Formica, Pennisi, Trovato, Cavallaro, Puglia (46′ Binaggia). All. Di Bella e Daidone;

Arbitro: Italia di Acireale

Reti: 44′ Tosto, 81′ Turria, 90′ Binaggia;