BRONTE: UN ARRESTO PER SCONTARE LA PENA

I Carabinieri della Stazione di Bronte hanno arrestato il 28enne Gianluca Longhitano di Maniace (CT), in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Catania. L’uomo, già condannato dai giudici etnei per furto aggravato in concorso, reato commesso a Bronte il 22 dicembre 2014, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a mesi 2 e giorni 18 di reclusione.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.