BRONTE, TRE CANDIDATI: FIRRARELLO E GULLOTTA CERCHERANNO DI SCALZARE CALANNA

Schieramenti quasi pronti alla competizione elettorale. A meno di sorprese dell’ultimo momento i candidati a sindaco dovrebbero essere 3. L’uscente Graziano Calanna, che punta al suo secondo mandato, sarà sfidato dall’ex sindaco e senatore Pino Firrarello e da Giuseppe Gullotta. Graziano Calanna, avvocato, 49 anni, sindaco uscente ed in passato anche consigliere comunale per 2 consiliature, oggi è componente del Direttivo regionale del Pd. In questa competizione elettorale, oltre al suo partito, è sostenuto da Italia Viva, dall’Udc e da diverse liste civiche. Calanna ufficializzerà presto la sua candidatura insieme al suo segretario regionale di partito Anthony Barbagallo, al senatore Valeria Sudano, all’ex senatore Mimmo Sudano, al deputato regionale Luca Sammartino, al segretario del Circolo locale Maurizio Gorgone, alla sua Giunta ed ai consiglieri comunali di maggioranza, ed ai suoi tanti amici. A tornare alla guida della città punta l’ex senatore Pino Firrarello. 81 anni, a Palazzo Madama per 4 legislature dal 1996 al 2013, Firrarello è stato anche assessore regionale alla Sanità ed alla Presidenza e sindaco di Bronte dal 1984 al 1986 e dal 2005 al 2015. In questa competizione propone un progetto civico che aggrega forze senza alcuna caratterizzazione di natura politica.

La coalizione ed il programma elettorale saranno presentati mercoledì 29 luglio. Infine l’avvocato Giuseppe Gullotta di 51 anni punto di riferimento di diverse associazioni a difesa dei consumatori e dei diritti dei cittadini. Gullotta, che ufficializzerà a giorni la sua candidatura, in passato è stato consigliere comunale dal 1997 al 2005 ed ha ricoperto anche al carica di assessore nel 2009. E’ sostenuto da un movimento civico chiamato “Orgoglio brontese”, ma è visto bene anche dalla lista “Zappia per Bronte” che fa capo all’ex sindaco Mario Zappia. L. S Fonte “La Sicilia” del 19-07-2020