BRONTE: SARA’ RIMESSO A NUOVO IL PLESSO MAZZINI DEL II CIRCOLO DIDATTICO

Aggiudicata la gara d’appalto per l’adeguamento del plesso Mazzini del II Circolo didattico. A effettuare i lavori fra le 349 imprese che hanno partecipato alla gara indetta dal Comune è stato un’impresa di Partinico, che ha offerto un ribasso d’asta del 35,89% su una base d’asta di 439mila euro. Il Comune ha già preceduto a effettuare l’aggiudicazione definitiva e il capo dell’ufficio tecnico, ing. Salvatore Caudullo, ha inviato alla Regione le necessarie comunicazioni. «Di sicuro una bella notizia – afferma il sindaco Graziano Calanna – i tempi di gara sono stati lunghi perché tante erano le imprese che hanno partecipato al bando. Questo per noi è il segnale della fiducia che le imprese ripongono nel nostro Comune. I lavori inizieranno al più presto perché contiamo di realizzare la maggior parte della ristrutturazione durante l’estate, in assenza di lezioni nelle classi. Si chiude positivamente un iter che certamente di permetterà un domani di avere un plesso scolastico più sicuro». I lavori, infatti, prevedono l’adeguamento dell’impianto antincendio oltre a tutto il necessario per assicurare stabilità alle capriate in legno. Verranno realizzati, inoltre, diversi lavori di manutenzione, per migliorare l’agibilità e la sicurezza complessiva dell’edificio. Fonte “La Sicilia” del 30-05-2018