BRONTE: MARTEDI’ TORNANO I CONTROLLI SUL CONFERIMENTO DELLA DIFFERENZIATA

Tornano i controlli previsti dal servizio “Non più tutto nell’indifferenziato”. Su disposizione del sindaco Pino Firrarello e del vice Antonio Leanza martedì si controllerà che gli utenti selezionino correttamente i rifiuti anche quando si conferiscono quelli indifferenziati. Nel giorno in cui si conferisce l’indifferenziato gli operatori ecologici verificheranno che realmente siano stati conferiti solo i rifiuti che era impossibile differenziare. Il sacchetto di chi conferisce di tutto non verrà ritirato. «In gennaio – spiega Leanza – ci siamo resi conto che la maggior parte dei cittadini conferisce correttamente. Bisogna però lavorare sulle abitudini di qualcuno che continua a gettare fra l’indifferenziato rifiuti che potevano essere tranquillamente inseriti nei contenitori della plastica, del vetro o dell’organico».

Si parte con le contrade Borgonuovo e Cisterna, cortili Adamo, Delle Grazie, Primavera, Seminario e Pittal, piazza Inverno, vie Grandi, Ameglio, Belgio, Brodolini, Dalla Chiesa, Danimarca, Montale, Falcone, Scaglione, Saragat, Irlanda, Lussemburgo, Messina, Olanda, Borsellino, La Torre, Polonia, Chinnici, Livatino, Scandinavia, Spagna, Bologna, Cagliari, Caltanissetta, Capitano Basile, Casa di Riposo, Cirneco dell’Etna Ronchi, Enna, Galliano, Giacinto, Cesare, Giunone, Masaniello, Mario Lupo, Ragusa, Rieti, San Marco, Scibilia, Timpa, Bellini, Wagner, viali Cavalieri di Vittorio Veneto, Indipendenza, Sardegna e vicoli Ercole ed Estate. Fonte “La Sicilia” del 10-10-2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.