BRONTE, LE “OLIMPIADI” CONTAGIANO LE SCUOLE

olimpiadi2014_manifesto - CopiaQuesta mattina si inaugura ufficialmente la V edizione delle «Olimpiadi studentesche» di Bronte, riservate a studenti e scolari. La cerimonia avrà inizio alle 9,30 e vedrà i ragazzi delle scuole sfilare lungo la via Umberto, da piazza Piave fino a piazza Spedalieri, dove 3 tedofori d’eccezione porteranno la fiamma olimpica per accendere il braciere. Sono Giuseppe Pantò, Gioacchino Meli e Salvatore Leanza, ovvero 3 atleti brontesi evergreen che da giovani partecipavano a gare agonistiche e che ancora oggi non disdegnano l’idea di sfidare i pari età. I giovani atleti sono già in clima di competizione, pensando alla gara e puntando alla premiazione finale che chiuderà i giochi. «E’ bellissimo – ha dichiarato l’assessore alla Pubblica istruzione, Maria De Luca – vedere i bambini entusiasmarsi così. I complimenti ed un grazie ai docenti che riescono a coinvolgerli». «Le Olimpiadi – hanno aggiunto il sindaco Pino Firrarello e il vice Nunzio Saitta – custodiscono i sani valori dello sport, esaltano le virtù e rappresentano un momento di condivisione. Per questo ogni anno proponiamo questo evento che per noi è un modello di competizione sana che genera gioia, allegria, bellezza e rispetto reciproco».
L. S. Fonte “La Sicilia” del 09-05-2014