BRONTE: LA “FONTANA ABBEVERATOIO” ADOTTATA DA UN PRIVATO “QUEST’AREA ERA DEGRADATA” LE FOTO

2016watermarked-img_20160929_174951L’Amministrazione comunale di Bronte, guidata dal sindaco Graziano Calanna, promuove l’iniziativa “Adotta un’aiuola”, invogliando il privato a riqualificare le aree verdi della cittadina e subito inaugura il primo angolo della città tutto nuovo. Si tratta della “Fontana  – abbeveratoio” di contrada Sciarotta al centro della rotatoria fra via Cilea (che poi diventa via Pavone) e la Sp 225. Un’azienda privata di Bronte, infatti, ha risposto all’appello, decidendo di adottare la rotonda. Per questo ha affidato i lavori di ristrutturazione ad un valido artigiano locale, facendo ricostruire la muratura dell’abbeveratoio e poi, servendosi della collaborazione del dipendente del Comune Franco Longhitano, ha fatto decorare di verde l’intera aiuola della rotonda. “Quest’area era degradata – afferma il sindaco Calanna – nonostante fosse uno degli ingressi alla cittadina. Ringrazio l’impresa privata che ha deciso di riqualificare l’area e mi complimento anche con l’artigiano ed il nostro dipendente che hanno realizzato l’opera. Questa è un brillante esempio di collaborazione fra il pubblico ed il privato, collaborazione che è stata in grado di rendere un angolo della nostra città più bello. Sono certo che i brontesi risponderanno ancora al nostro appello”. Soddisfatto anche l’assessore Francesco Bortiglio: “Con questo progetto intendiamo invogliare non solo le aziende, ma anche i privati cittadini ad adottare un angolo della nostra città”.  Fonte “La Sicilia” del 06-10-2016