BRONTE: IL NUOVO SERVIZIO RIFIUTI ARRIVA NEL CENTRO STORICO

Arriva nel centro storico il servizio “Non più tutto nell’indifferenziato”. Arriva in Corso Umberto, nei cortili Arcobaleno, Duilio, Elia, Giacobbe, Isacco, Solone, Adriano, Volta, Rosmini, Regolo, Boccaccio, Catullo, Augusto, Cimabue, Copernico, Delle Orchidee, Erice, Lazio, Maroncelli, Scevola, Plauto, Puritò e Rossini, nelle piazze Castiglione, Cadorna, La Malfa e Pepe, nelle vie Isola, Lombardo, Buontalenti, Caravaggio, Forlanini, Sforza, Colombo, Daniele, Fermi, Zacconi, Bonina, Giustiniano, Cozzano, Castiglione, Galvani, Mercantini, Sturzo, Madonna Del Riparo, Madonna Della Catena, Menandro, Mondello, Mongibello, Monreale, Mosè, Noè, Penelope, Perugino, San Biagio, Santa Rosa, Tintoretto, Speri, Tiziano, Zara, Aureliano, Delle Scale, Agostino, Attinò, Magno, Manzoni, Ambrosini, Musco, Canova, Gramsci, Spedalieri, Radice, Brunelleschi, Cap. Saitta, Cardinale De Luca, Carneade, Duse, Fratelli Bandiera, Greco, Giacosa, Gorgone, Messina, Gorizia, La Marmora, Leonida, Leotta, Maggiolino, Monteverdi, Martoglio, Basiliani, Pasubio, Piracmon, Roma, Sacerdote Messineo, Socrate, Sterope, Teseo, Trapani, Ven. Capizzi e Vittorio Emanuele Orlando, ed anche nei vicoli Pisistrato e Tantalo.

Anche in queste vie i sacchetti neri e quelli che contengono rifiuti differenziabili martedì non saranno ritirati, dovranno esse meglio selezionati e conferiti nei giorni previsti dal calendario. “Avrà inizio anche – afferma il vice sindaco Antonio Leanza – un’attività di controllo per individuare chi lascia dei sacchi in giro per il paese. Costoro saranno sanzionati. Ci sono già arrivate diverse segnalazioni da parte dei tanti brontesi che vogliono in un paese pulito e si indignano verso quei pochi che ancora credono di poterne mortificare il decoro”.