BRONTE: EXPO DEL PISTACCHIO, PRIMO BAGNO DI FOLLA

Primo bagno di folla ieri per il 29° Expo del Pistacchio. Per tutto il giorno gli stand sono stati presi d’assalto dai visitatori che, nonostante si trattasse del primo giorno di festa, sono accorsi in massa. Gli stand sono stati letteralmente presi d’assalto per gustare quanto di buono i maestri pasticceri hanno preparato. Le crepes con la crema di pistacchio, gli arancini, i dolci, e ovviamente il buonissimo gelato al pistacchio verde di Bronte sono andati a ruba .«Primo sabato sicuramente positivo – ha affermato l’assessore Giuseppe Di Mulo – il pistacchio sta vincendo come sempre la sua sfida e con lui anche il programma che abbiamo allestito che nei primi 2 giorni ha riscosso il consenso del pubblico». «E’ cominciata la festa della bontà al verde pistacchio dop di Bronte – ha affermato il sindaco Graziano Calanna – perché ricordiamoci che solo il pistacchio di Bronte è veramente il più buono e vale la pena venire per assaggiarlo in tutti i suoi utilizzi». Uno degli stand più ricercati è quello del cioccolato, dove espongono i maestri cioccolatieri di Perugia e Modica: «Io lo sapevo – continua l’assessore Di Mulo – che il connubio avrebbe funzionato, mettendo insieme due vere eccellenze, ovvero il nostro pistacchio e i cioccolati di Modica e Perugia, entrambi riconosciuti nel mondo come i migliori». E oggi il programma promette animazione fin da mattino. Dalle 9.30 in poi gli appassionati di tiro assisteranno nella villa comunale al tiro con la carabina, mentre gli stand apriranno alle 10. Da quel momento in poi tanti spettacoli e pure i carretti siciliani lungo il percorso dell’Expo. Gli spettacoli si susseguiranno fino a tarda notte. Vi sarà spazio per la musica, per la danza e pure per la bellezza con la finale di “Miss Beauty Award”, ma l’appuntamento più atteso è alle 18 con la degustazione della pizza al pistacchio a cura dei maestri pizzaioli brontesi. Fonte “La Sicilia” del 30-09-2018