BRONTE: DANNI ALL’INFIORATA 2011, PER 4 DEGLI 11 DENUNCIATI “NON LUOGO A PROCEDERE”

0

Non luogo a procedere per i 4 minorenni di Bronte che insieme ad altri 7 ragazzi più grandi, la notte fra il 18 ed il 19 giugno dello scorso anno, hanno danneggiato e calpestato un bozzetto artistico esposto in piazza Rosario e realizzato con la tecnica dell’infiorata in occasione della manifestazione culturale “Arte in fiore 2011” di Bronte. Allora i carabinieri denunciarono 11 ragazzi, di cui 4 minorenni. Oggi il Gip del Tribunale dei minori di Catania, accogliendo richieste del Pm, ha emesso sentenza di non doversi procedere. Secondo il Pm, la dottoressa Ferri, infatti, il fatto era irrilevante «ritenuto che sono evidenti nella fattispecie la tenuità del fatto e l’occasionalità del comportamento dei minori, i quali non risultano essere mai stati segnalati a questa Procura per la commissione di altri reati; ritenuto che l’ulteriore corso del procedimento appare pregiudizievole rispetto alle esigenze educative dello stesso». A difendere i 4 ragazzi sono stati gli avvocati Samantha Lazzaro, Mario Schilirò e Nunzio Calanna. Restano, invece ancora in attesa i 7 ragazzi maggiorenni che furono denunciati dai carabinieri per il reato di danneggiamento in concorso. Per loro, infatti, siamo ancora nella fase delle indagini preliminari.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 08-03-2012