BRONTE: CORSO SUL TRASPORTO NEONATALE ALL’OSPEDALE

Il direttore generale dell’ Asp, Giuseppe Calaciura, in una nota annuncia che oggi e domani si svolgerà la prima edizione del corso teorico-pratico sul trasporto neonatale d’emergenza nell’aula didattica del presidio ospedaliero «Castiglione-Prestianni» di Bronte. «L’iniziativa – spiega il responsabile scientifico Placido Pennisi, direttore dell’Unità operativa complessa di Pediatria dell’ospedale di Bronte – intende uniformare le procedure di stabilizzazione e trasporto neonatale e di preparare tutti gli operatori sanitari alla gestione del trasporto. Il corso è, infatti, rivolto a 30 partecipanti tra pediatri, anestesisti, personale infermieristico delle Unità operative di pediatria, servizio di anestesia e rianimazione e operatori addetti alle emergenze». Le lezioni saranno tenute da docenti esperti e le esercitazioni pratiche verranno svolte su manichino, termoculla e ventilatore: «II corso è coerente con l’obiettivo nazionale – continua Pennisi – tenuto conto che la mortalità perinatale siciliana è del 5,5% dei nati vivi, e in particolare nella provincia di Catania è del 6,5%; mentre quella italiana è del 3,3%. L’addestramento del personale interessato alla rianimazione in sala parto e la relativa stabilizzazione dei parametri clinici del neonato, assieme a un trasporto neonatale d’emergenza effettuato seguendo le linee guida nazionali, rappresenta il fondamento indispensabile per migliorare l’outcome del neonato, tutelando la salute del bambino e della donna».

Fonte “La Sicilia” del 11-05-2011