BRONTE: CASTELLO NELSON, UN PIANO DI VALORIZZAZIONE

nelsonGià nel 2014 l’Agenzia del demanio ha inserito il Castello Nelson di Bronte ed il progetto di ricostruzione dell’annesso Borgo Caracciolo all’intero del progetto “Valore Paese –  Dimore”, per individuare investimenti privati che potessero valorizzare il Castello. Oggi la stessa Agenzia ha inserito l’antico maniero, che fu di Horatio Nelson, nel sito internet “Invest in Italy real estate”. Si tratta sempre di un progetto che va alla ricerca di stranieri che intendono investire nei beni immobili pubblici italiani. Molti enti puntano principalmente alla vendita dei loro tesori, il Comune di Bronte, invece, con l’Agenzia è stato estremamente chiaro: niente vendita, ma valorizzazione del Castello dal grande valore storico ed architettonico. “Proprio così – spiega il sindaco – Graziano Calanna – il Castello Nelson è e resterà del Comune di Bronte. Anzi nella autorizzazione inviata all’Agenzia per la pubblicazione sul sito, onde evitare dubbi, siamo stati chiarissimi: il Castello non si vende. Siamo invece interessati a valutare qualsiasi idea progettuale che guardi alla valorizzazione dell’immobile, garantendo economie e, perché no in questi momenti di crisi, pure qualche posto di lavoro. Il Castello Nelson – continua – si presta per esempio benissimo per tantissime iniziative ma è, e dovrà rimanere, di proprietà del Comune”. L.S. Fpnte “La Sicilia” del 31-03-2016