BREVI DA BRONTE E CARNEVALE DI MANIACE

0

Un concorso per scoprire Nicola Spedalieri

Alla scoperta del pensiero dell’illustre brontese Nicola Spedalieri, nell’anno che il sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello, ha intitolato alla cultura. Il Comune, infatti, assieme alla scuola secondaria di primo grado “Luigi Castiglione”, nell’ambito della valorizzazione del territorio e delle sue risorse umane, culturali, sociali ed economiche, ha promosso un concorso rivolto a tutte le scuole di Bronte ed ai Licei di Catania e provincia sulla figura di Nicola Spedalieri. L’idea del concorso è scaturita da una serie di incontri fra il sindaco Firrarello, l’assessore alla Pubblica istruzione on. Nunzio Calanna ed i dirigenti scolastici di Bronte. Alla fine la preside della scuola media Castiglione, prof. Cinthia D’Anna, ha elaborato la bozza approvata di tutti: “Il concorso – ha affermato la prof. D’Anna – prevede la produzione di elaborati scritti, grafico- pittorici e multimediali che dovranno inquadrare la figura dello Spedalieri nel panorama storico e sociale di fine 700, dando risalto all’attualità del suo pensiero”. “Questa iniziativa – hanno aggiunto il sindaco Firrarello e l’on. Calanna – mira a far conoscere la figura di Nicola Spedalieri, illustre brontese, vissuto in un periodo storico in cui i diritti dell’uomo cominciano ad assumere sempre maggiore importanza. Nicola Spedalieri – hanno aggiunto – è stato il precursore di un nuovo modo di pensare, mettendo al centro l’Uomo e i suoi inalienabili diritti. Orgogliosi del fatto che era brontesi, – hanno concluso – è giusto farlo conoscere ai ragazzi delle scuole”.

L’Ufficio Stampa  

“IERI ED OGGI ……..PILOTI IN PASSERELLA”  

Passerella d’onore per 36 piloti che hanno in passato o continuano ancora oggi ad emozionare gli appassionati durante i vari autoslalom che si organizzano lungo le tortuose strade della Sicilia. Grazie alla manifestazione “Ieri ed oggi… Piloti in passerella” organizzata dall’assessorato al turismo del Comune di Bronte e dall’associazione “Sport & Motori”, è stato consegnato loro un trofeo per premiare il loro impegno nel settore corse. Presenti il presidente dell’associazione Enrico Cimbali, l’assessore allo sport Melo Salvia ed il sindaco Pino Firrarello, mentre i piloti sono stati accolti dalla bellezza di Azzurra, Nadia, Maria e Nancy. I piloti “di ieri” premiati sono Emanuele Attinà, Nunzio Faranda, Franco Cannata, Nunzio Amato, Gino Currenti, Carmelo Gangi e Vittorio Triscari. Questi invece i piloti di “oggi”: Salvatore Arcadia, Antonino Azzara, Antonino Basile, Nunzio Bonina, Pietro Cimbali, Giuseppe Cipolla, Claudio Cordaro, Andrea Correnti, Giuseppe Ettaro, Rosario Galati, Marco Gamberi, Marco Gianfortuna, Giuseppe Meli, Antonio Minio, Salvatore Montagna, Antonino Montagno, Giuseppe Rizzo, Andrea Russo, Antonio Salvia, Gino Salvia, Salvo Salvia, Davide Serravalle, Salvatore Sinagra, Riccardo Tardo, Alesando Travagliante, Biagio Uccellatore e Salvatore Zuriago. Premiati anche, perché anch’essi piloti, il presidente Enrico Cimbali e l’assessore Melo Salvia. “Un sport il vostro – ha affermato il sindaco Firrarello – che mobilità tanta gente, crea turismo e fa conoscere il territorio. Oltre a ciò chissà se da queste categorie non nasca un piccolo Michael Schumacher tutto siciliano”. Presente anche il presidente del Consiglio comunale Gino Prestianni con numerosi consiglieri e gli assessoriMaria De Luca e Luigi Putrino: “Sport e legalità –ha affermato quest’ultimo –  devono essere binomio di valori per una crescita sana dei nostri giovani”.

 

L’Ufficio Stampa    

Carnevale ricco a Maniace  

Gran carnevale anche a Maniace. Dopo la serata dedicata agli anziani di martedì scorso, domani alle 21 tutti a ballare in maschera in piazza Pio La Torre, un appuntamento che si rinnoverà sabato alla stessa ora in piazza dell’Autonomia. I carri allegorici ed i gruppi mascherati sfileranno domenica dalle 16 in poi. Lunedì è il giorno dedicato ai bambini che alle 9 del mattino sfileranno per poi divertirsi in un ballo nella zona antistante la chiesa Madre. La sera dalle 17 in poi, turisti e residenti potranno rivedere i carri ed i gruppi mascherati, prima di martedì, ultimo pomeriggio di festa quando dopo la sfilata che inizierà alle 16 e 30 ci sarà la premiazione. “Martedì sera – ci dicono il sindaco Salvatore Pinzone Vecchio e l’assessore Nino Cantali – grande festa con uno spettacolo di un gruppo di ballerine brasiliane a conclusione di un carnevale che è il caso di venire a vedere”.

L’Ufficio Stampa