ADRANO: SEGREGATA IN CASA, E’ LIBERATA DAI CC ARRESTATO L’EX COMPAGNO DI 38 ANNI

Doppio arresto ad opera dei carabinieri. In manette sono finiti un 39enne e un 38enne. Diverse le accuse di cui devono rispondere. Il 39enne è accusato di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale; mentre per il 38enne, le accuse sono quelle di maltrattamenti in famiglia e violenza personale. Secondo la ricostruzione dell’accaduto, ad opera dei militari dell’Arma, tutto sarebbe cominciato con una chiamata al 112. Una donna, in uno stato di profonda paura ed apprensione, ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine, raccontando che l’ex compagno, probabilmente al culmine dell’ennesima lite, l’aveva minacciata e chiusa in casa, imponendole di non uscire. La donna temendo per la sua incolumità fisica ha chiamato i carabinieri. L’attività di soccorso è subito scattata, con l’arrivo sul posto di una pattuglia dei militari dell’Arma della Stazione di Adrano. Le forze dell’ordine hanno trovato in casa anche la sorella dell’uomo che stava litigando con il fratello a difesa della ex compagna. Calmati gli animi l’ex coppia è stata portata in caserma dove la donna ha raccontato nei dettagli i soprusi, le minacce subite dall’ex compagno; una situazione da incubo cominciata dopo che la donna ha deciso di lasciare l’uomo per le incompatibilità caratteriali. Nonostante la separazione e la storia d’amore finita, la donna aveva accettato l’invito dei familiari dell’ex compagno di recarsi nella loro casa per cercare una soluzione, magari una riappacificazione.

Nel corso della discussione, al rifiuto della donna di ritornare sui suoi passi, l’uomo ha cominciato a minacciarla, dicendole: «Tu non esci da qua se non con me, ti rovinerò la vita, non ti farò uscire più da casa e ti farò togliere le figlie!». A questo punto entra in scena l’ex marito della donna, arrivato in tutta fretta in caserma, in evidente stato di nervosismo, contro l’aggressore della sua ex moglie. I carabinieri lo hanno fermato all’ingresso, tentando di calmarlo, ma l’uomo dentro la caserma ha incontrato il fratello dell’aggressore dell’ex moglie e con lui ha ingaggiato una lite. Per dividerli sono arrivati i carabinieri. Ex marito ed ex compagno della donna sono stati quindi arrestati e posti ai domiciliari. Mary Sottile Fonte “La Sicilia” del 22-02-2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.