I MINI SINDACI ALLA SCOPERTA DI BRONTE

2015watermarked-IMG_7948Tappa brontese, ieri mattina, per i mini sindaci del progetto “Coloriamo il futuro”. Accolti dal sindaco Pino Firrarello e dal vice sindaco Nunzio Saitta, a Bronte sono arrivati 286 bambini provenienti da 10 Regioni d’Italia che fanno parte di 15 Parchi nazionali. Complessivamente 53 gli istituti scolastici che hanno aderito al progetto per 47 Comuni italiani. E ieri i mini sindaci hanno visitato la Pinacoteca Nunzio Sciavarrello di Bronte. Poi dopo i saluti istituzionali in piazza Spedalieri hanno ammirato le bellezze naturalistiche dell’Etna, raggiungendo la Casermetta di Piano dei Grilli. “Credo in questo progetto e lo seguo da anni – Marilena Sovrani assessore alla Pubblica istruzione e cultura del Comune di Latina – Ringraziare il vice sindaco Saitta è d’obbligo perché ci ha fatto scoprire le meraviglie di questa cittadina”. Mercoledì scorso, invece i mini sindaci sono stati accolti dal sindaco di Randazzo, Michele Mangione, dall’assessore Patrizia Garasto e dal baby sindaco Alice Giardina. Una festa impreziosita dalle esibizioni delle mini majorette e dalla banda municipale Erasmo Marotta. Entusiasmo pure a Maletto, dove il sindaco Salvatore Barbagiovanni ed il vice sindaco Ausilia Calì, anche in questo caso accompagnati dal baby sindaco malettese Salvatore Avellina, mercoledì mattina hanno fatto assaggiare ai piccoli ospiti la buona fragola di Maletto ed ascoltare il suono delle ciaramelle, una cultura che a Maletto affonda le sue radici nella storia.

Luigi Saitta Fonte “La Sicilia” del 08-05-2015