Categorie: CronacaRandazzo

RANDAZZO: MULTE A PERSONE ASSEMBRATE DAVANTI A UN BAR

Condividi

I Carabinieri della Stazione di Randazzo, nell’ambito dei servizi finalizzati al contenimento della diffusione epidemica, hanno predisposto un’articolata serie di specifici controlli sul territorio. In particolare, mentre transitavano nei pressi della piazza Vagliasindi, hanno notato un gruppo di 7 persone che erano assembrate dinnanzi l’ingresso di un bar senza, tra l’altro, aver adottato alcuna protezione individuale in barba alle più elementari norme di profilassi per il terribile virus.

Inevitabile, pertanto, la prevista sanzione amministrativa nei confronti dei presenti e del titolare del bar che, suo malgrado, non ha impedito la riunione davanti alla propria attività commerciale. Nei prossimi giorni i controlli da parte della Forze dell’Ordine continueranno per contrastare il mancato rispetto delle normative previste dai Dpcm

Pubblicato da
REDAZIONE

Ultime notizie

BRONTE: I 435 TEST RAPIDI RIVELANO ALTRI 5 POSITIVI

La città risponde all’appello del sindaco Pino Firrarello e dell’assessore alla Salute, Angelica Prestianni, e…

14 Aprile 2021

RANDAZZO: FINANZIATA LA PIATTAFORMA PER IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI

La Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti (Srr) “Catania provincia nord” che…

14 Aprile 2021

BRONTE: ACCADEMICO DELLA CRUSCA INTERVISTATO DA STUDENTI

Nell’anno in cui si festeggia il settecentenario della morte di Dante Alighieri, la scuola media…

14 Aprile 2021

RANDAZZO: «PRESSATI DA INTIMIDAZIONI E DANNI»

La voce degli imprenditori e dei proprietari del versante Nord dell’Etna, vittima di continui furti…

13 Aprile 2021

CATANIA: I 169 ANNI DELLA POLIZIA DI STATO

Anche quest’anno, dominato dalla lotta alla pandemia, le celebrazioni per la ricorrenza del 169° Anniversario…

13 Aprile 2021

RANDAZZO: BOOM DI “INFETTATI” ADESSO SONO 50 IL SINDACO SGROI «FATE ATTENZIONE» BRONTE 38 I CASI ACCERTATI

Aumentano i casi a Randazzo. Il sindaco Francesco Sgroi ha annunciato alla città che sono…

11 Aprile 2021