SS 120: LO STUDIO DI FATTIBILITA’ CONSEGNATO DAL SINDACO ALL’ANAS

Il sindaco di Randazzo, Ernesto Del Campo, ieri ha ufficialmente consegnato all’Anas di Palermo lo studio di fattibilità della nuova Ss 120 nel tratto Randazzo – Fiumefreddo. Nella sede regionale di Palermo dell’Ente nazionale delle strade, il sindaco è stato ricevuto dal direttore generale, Ugo Dibennardo che attendeva l’elaborato tecnico fatto approntare dal Comune per procedere alla fase successiva nel programma di ammodernamento dell’importante arteria stradale. L’incontro è servito anche a fissare l’ipotetica data per compiere un altro passo in avanti nell’iter necessario per la redazione del progetto esecutivo della strada ed il successivo recupero dei finanziamenti. «Insieme all’ing. Dibennardo – afferma il sindaco Del Campo – o il 20 o il 21 luglio ci recheremo al Ministero a Roma per ratificare la convenzione siglata venerdì scorso a Randazzo e poi per sottoscrivere un disciplinare che contempli tempi, tipologia di progetto e quant’altro sarà necessario». Il protocollo siglato a Randazzo prevede che l’Anas stili il progetto preliminare e lo studio di prefattibilità ambientale della nuova strada. La gente inizia a credere che sia arrivato realmente il momento di ammodernare questo tratto di strada disegnata su un vecchio tracciato borbonico che attraversa paesi e frazioni, conta circa 150 curva in 30 chilometri ed è attraversata da diversi passaggi a livello.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 01/07/2010