CALCIO LOCALE: RANDAZZO E BRONTE VOLANO, MALETTO PARI, MANIACESE SFORTUNATA

0

Squadre locali in buona forma nel turno trascorso di campionato, il Randazzo, batte in trasferta la Scommettendo, e si proietta in zona play off, un buon campionato quello della squadra di mister Petrullo, ma che, come sottolinea lo stesso allenatore ieri squalificato, non deve fare perdere di vista l’obiettivo principale della società, che è quello della salvezza tranquilla. Certo che la decisione del giudice sportivo in merito alla gara con la Pistunina, potrà dare qualche spinta in più al Randazzo. In Prima categoria, vola il Bronte che ieri ha battuto per 2-0 la Belpassese, inserendosi nei piani alti della classifica. Pari per il Maletto a Gravina, una buona partita, quella dei Malettesi, passati in vantaggio grazie al gol di Capizzi, e che non hanno poi chiuso la partita, e nel finale, sono stati raggiunti sul pari dai locali. Sfortunata la Maniacese, nella partita contro il Real Aci, prima in classifica. La Maniacese si era portata sul 2-0, ma poi la giornata storta del portiere Anzalone ha spianato la strada agli ospiti, che sono riusciti a rimontare fino al 2-3 finale. La Maniacese ha avuto nel finale l’occasione del pari, ma la sfortuna, e il portiere ospite hanno impedito il pari. Il Real Aci vola, aiutato dall’Atletico Pedara, che si è visto assegnare lo 0-3 contro la Cometa, per aver utilizzato un collaboratore arbitrale in campo. Un grave errore che consegna 3 punti pesanti alla Cometa, risalita in classifica, e che potrebbe compromettere il campionato del Pedara.

PROMOZIONE GIRONE “ C” RISULTATI E CLASSIFICA

Agira Nissoria – Fiumefreddese          1-1

Belpasso – Enna                                   3-0

Nicosia – Real Giarre                           0-2

Real S. Venerina – Pistunina                0-1

Riviera Dello Stretto – Sp. Viagrande  0-1

S. Sebastiano – Real Belpassese           1-0

Scommettendo – Randazzo                   0-3

Sportinsieme – Troina                           1-0

CLASSIFICA: S. Sebastiano 25 punti; Real Belpassese e Belpasso 24 punti; Real Giarre 23 punti; Sp. Viagrande 23 punti; Randazzo e Pistunina 19 punti; Fiumefreddese 16 punti; Agira Nissoria 15 punti; Troina 13 punti; Sportinsieme e Riviera Dello Stretto 12 punti; Nicosia 8 punti; Enna e Real S. Venerina 8 punti; Scommetendo -3 Punti;

MARCATORI RANDAZZO: Saccullo 5 gol, Licciardello e Saitta 4 gol; Lu Vito 3 gol; Grasso, Caggegi e Cartella 1 gol;

SCOMMETTENDO  – RANDAZZO   0-3 Scommettendo: Lentini, Sozzi, Cambria, Mirabella, Bongiorno, Bertollo S., Bertollo G., Gangi, Famà, Indelicato, Nobile. All. Russo Randazzo: Polito, Giunti, Spartà, Caggeggi, Turnaturi, Giarrizzo, Saccullo, Garofalo, Lo Vito, Cartella, Saitta. All. D’Amico. Arbitro: Caruso di Acireale Reti: 16′ Saccullo, 60′ Lo Vito, 80′ Cartella Cala il tris il Randazzo in casa del fanalino di coda Scommettendo. La squadra del presidente Franco Nobile sembra ormai destinata alla retrocessione. Tutt’altro destino sembra essere segnato per il Randazzo, squadra forte, pimpante, che gioca un buon calcio e punta ad un campionato d’avanguardia. Tre punti meritatissimi per il Randazzo che spera di proseguire il campionato in maniera positiva in modo da regalare delle soddisfazioni agli appassionati tifosi randazzesi. Dopo il gol di Saccullo, nel primo tempo, Lo Vito e Cartella siglano le rete del successo dell’undici di D’Amico.

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

Atl. Pedara – Real Paternò  2-2 37’ e 60’ Cunsolo (RP); 43’Gio, Russo, 85’ Sanfilippo (AP)

Cometa – Valverde              1-0   92’ Longo

Bronte – Belpassese            2-0    24’ Longhitano, 65’ Imbrosciano;

Gravina – Maletto               1-1    39’ Capizzi (MAL); 89’ Cassone (GRA)

S.G. La Punta – Lineri        1-0    28’ Leonardi

Trecastagni – Dacca            2-0    28’ Zappalà; 90’ Scudieri

Maniacese – Real Aci          2-3  9’ Scandurra, 14’ Galati (MA); 32’ Gerbino, 50’ e 69’ Valenti (RA

CLASSIFICA: Real Aci 24 punti; Atl. Pedara 18 punti; Lineri  e Bronte 15 punti; Real Paternò  e Trecastagni e Cometa 14 punti; Valverde 12 punti; Gravina 11 punti; Maletto 9 punti; , Dacca 8 punti; Maniacese e S. G. La Punta 7 punti; Belpassese 3 punti;

MARCATORI:

13  RETI: Gerbino (Real Aci):

9  RETI: Imbrosciano (Bronte)

8  RETI: Valenti (Real Aci);

6  RETI: Russo (Atl. Pedara);

5  RETI: Greco (Valverde), Cassone ( Gravina),

4  RETI: De Carlo, Marzullo (Atl. Pedara), Longo (Cometa), Missale (S.G. La Punta),

3  RETI: Arena (Atl. Pedara), Pappalardo e Veutro (Lineri), Finocchiaro (Valverde), Anastasi (Belpassese), Scudieri e Zappalà (Trecastagni); Cantarella (Maletto); Cunsolo (R. Paternò);

CICLOPE BRONTE – BELPASSESE C5   2-0 Ciclope Bronte: Zerbo; Carroccio (67° Merito), Genna (87° Paterniti), Bua (71° Castiglione), Saccullo; Imbronciano, Basile, Giannattasio, Prestianni; Longhitano, Capace. All.: Saitta. Belpassese: Vinciguerra; Maugeri (71° Spampanato), Salzano, Corsaro, Santoro; Aero, Chiari, Mio, Grasso; Campanella (46° Sessa), Inastasi (66° Arizzi). All.: Licciardello Arbitro: Sig. Campisi (Avola) Reti: 24 Longhitano (Br), 65 Imbrosciano (Br) Bronte. Partita bella, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni nella prima frazione di gioco, (vantaggio dei rossoneri al 24 con Longhitano). Nella ripresa monologo dei locali, anche se gli ospiti colpiscono la traversa, ma come sempre ci pensa il “vecio” Imbrosciano (65°) a beffare l’estremo Vinciguerra e a fissare il risultato sul 2-0 per la gioia dei suoi. Benedetto Spanò

GRAVINA – CITTA’ DI MALETTO 1-1 GRAVINA: Sava, Bergamo, Coco, Ciaccio (68′ Villalba), Sciuto, Montalto, Cassone, Russo, Spadaro, Pidatella (80′ Barbagallo Dar.), Poma. All: Russo. MALETTO: D’Amico, Calà Campana, Gugliuzzo (46′ Modica), Tirendi (67′ Carmeni L.), Liuzzo, Catania, Finocchiaro, Giaquinta, Russo, Cantarella, Capizzi (60′ Spampinato). All: Finocchiaro. Arbitro: Riccobene di Enna. Reti: 39′ Capizzi, 89′ Cassone. Gravina. Un Gravina sottotono strappa il pari in extremis ad un Maletto ambizioso. Il vantaggio ospite arriva con Capizzi, che sfrutta un errore della difesa. Nel secondo tempo il Gravina pareggia con Cassone che raccoglie l’assist di testa di Montalto. D. C.

MANIACESE – REAL ACI  2-3

Maniacese; Anzalone, Saitta, Marino, Conti, Quattropani, Cono Genova (79′ Destro), Longhitano (53′ Cosentino), Galati, Caserta (57′ Zerbo), Scandurra, Proietto Batturi. All. Orefice. Real Aci: Scuderi, D’Antonio, Bisicchia, Zuccaro, Borgesi, Spadaro, Pavone, Giannazzo, Gerbino (81′ Samuele), Bella (87′ Previtera), Valenti. All. Adornetto. Arbitro: Recupero di Barcellona P. G: Reti: 9′ Scandurra, 14′ Galati, 32′ Gerbino, 50′ e 69′ Valenti Maniace. Locali in vantaggio grazie a un rigore di Scandurra e a un bel gol di Galati direttamente da calcio d’angolo. Sul doppio vantaggio è venuto fuori l’orgoglio degli acesi. Così al 32′ fallo da rigore su Gerbino che lo stesso ha realizzato e al 50′ Anzalone non trattiene e Valenti ha insaccato. Al 69′ rinvio sbagliato di Anzalone e palla a Valenti per il gol. Gaetano Guidotto