RANDAZZO: “VOLONTARI SALVANO FERITI A SCUOLA”

0

Riuscita in pieno l’esercitazione di Protezione civile organizzata ieri dalla croce Rossa di Randazzo che ha coinvolto centinaia di studenti delle scuole elementari e medie. Già di mattina piazza Loreto si è trasformata in un efficiente campo base, con circa 30 volontari che hanno simulato interventi all’interno delle scuole per salvare alcuni feriti e trasportarli a bordo delle ambulanze della Croce Rossa. Poi l’evacuazione sia del plesso centrale delle scuole elementari, sia di quello delle scuole medie. Soddisfatto Francesco Manitta, ispettore della Croce Rossa di Randazzo, delegato di Protezione civile che assieme alle due vice ispettrici Antonina Caggegi e Maria Pitinzano e a Marcello Diolosà ha coordinato le varie fasi dell’esercitazione. “Proprio l’8 maggio – spiega Francesco Manitta – ricorre la giornata mondiale della Croce Rossa. Un momento per fermarsi e riflettere sull’importanza di questo organismo nel mondo e nel nostro tessuto urbano e per verificare il grado di preparazione dei nostri volontari. Con questa simulazione – continua – abbiamo anche avuto modo di incontrare il mondo della scuola e lavorare sinergicamente con le forze dell’ordine. A tutti coloro che hanno partecipato e contribuito alla riuscita dell’esercitazione – conclude – va il mio grazie”.  Alla fine, alla presenza dei dirigenti scolastici prof. Grazia Emanuele e Giuseppe Crascì e delle autorità militari e civili, si è svolta una tavola rotonda, coordinata da Marcello Proietto, per tracciare una breve storia della Croce Rossa.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia”  del 09-05-2008