RANDAZZO: SI CONCLUDONO OGGI LE INIZIATIVE PER CELEBRARE IL MEDIOEVO;

Si conclude oggi a Randazzo la manifestazione “Rivivi il Medioevo”, che dalle 18 in poi vedrà l’intera città tornare indietro nei secoli fino a quel ridente 1411, quando ricca e fortificata, questa cittadina conobbe un periodo importante, dal punto di vista politico. In questi tre giorni “storie d’arme” e spettacoli giullareschi, rallegrati da musiche medievali hanno caratterizzato la città grazie ai gruppi “Secoli bui” (un gruppo di animazione di strada con abili giocolieri e fantastici funamboli), “Sicularagonensia” che ha inscenato la rappresentazione della venuta della Regina Bianca. Con loro i “Leoni reali” di Camporotondo, Icaro e i campani “Milites Friderici II”, che hanno effettuato rappresentazioni delle battaglie a Randazzo e dintorni svolte durante il periodo federiciano. «Quest’anno – dice il sindaco Ernesto del Campo – sono riprese le manifestazioni legate alle tradizioni medievali della Città di Randazzo che, nel passato, hanno riscosso tanto successo, attirando numerosi turisti. Nel corso dei tre giorni di grande suggestione abbiamo visto non solo la sfilata del corteo della Regina Bianca che, realizzato per intero da raffiguranti randazzesi, riveste un ruolo importante in tutta la manifestazione, ma anche le sfilate di altri gruppi provenienti dalla Sicilia e dalla Campania che completano il panorama delle tradizioni e delle interpretazioni medievali».

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 26-07-2009

Al via corso di vigilanza ambientale

Inizia stamani al palazzo municipale un corso di vigilanza ambientale organizzato e dalla locale sezione dell’Aeop (Associazione europea operatori di polizia). Le lezioni saranno impartite dall’avv. Rosa Bertuzzi, commissario capo della Polizia provinciale di Piacenza. «Ringraziamo l’avv. Bertuzzi – ha affermato il presidente Leanza – per la professionalità dimostrata. Grazie anche al sindaco per aver messo a nostra disposizione i locali».

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 26-07-2009