RANDAZZO: PRESIDIO EMERGENZA A RISCHIO CHIUSURA? DOMANI VERTICE INDETTO DAL SINDACO

pte ranRiflettori puntati sul Pte (Presidio territoriale di emergenza) e sui servizi sanitari offerti dall’Asp a Randazzo. Domani nell’aula consiliare del Palazzo municipale, alle ore 18,30, si terrà un vertice voluto dal sindaco Michele Mangione, al quale sono stati invitati i consiglieri e gli assessori comunali. All’incontro saranno presenti il presidente della VI commissione regionale ai Servizi sociali e sanitari, on. Giuseppe Digiacomo, l’on. Concetta Raia, presidente della Commissione Attività dell’Ue dell’Assemblea regionale siciliana, il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Catania, Giuseppe Giammanco, il direttore del Distretto sanitario di Bronte, Vito D’Urso e dell’Rsa di Randazzo, Gesuele Sciacca. L’incontro è incentrato su alcune “voci” che hanno paventato che la Regione siciliana, dovendo obbedire alle disposizioni imposte dal decreto Balduzzi che impone la chiusura di tutti i Pte che non raggiungono i 6000 interventi all’anno, stesse discutendo la riconversione del servizio. Per questo motivo alcuni consiglieri comunali, tempo fa, hanno chiesto di aprire il dibattito in Consiglio comunale. Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 12-06-2016;