RANDAZZO: PIU’ SICUREZZA IN DUE SCUOLE

0

Presto caldaie e impianti elettrici nuovi e nel rispetto delle nuove norme sulla sicurezza e sul risparmio energetico saranno installati nelle scuole elementari “Don Milani” e medie “De Amicis” di Randazzo. Il Comune, infatti, ha completato la gara d’appalto e presto affiderà i lavori alle imprese aggiudicatarie. A darne notizia è il sindaco, Ernesto Del Campo: “Verrà rifatto l’impianto antincendio – spiega il sindaco – quello elettrico e anche le caldaie saranno sostituite. Complessivamente, verranno effettuati lavori per circa 625 mila euro. Il tempo di registrare i contratti e inizieremo i lavori, che non dovranno durare più di 12 mesi”. “Finalmente – aggiunge il sindaco – adeguiamo le strutture scolastiche, mettendo al riparo i ragazzi che le frequentano da pericoli. E’ importante che gli studenti abbiano a disposizione locali confortevoli e sicuri e che tutti gli impianti rispettino i dettami delle norme vigenti. Oltre a ciò – conclude il sindaco . otteniamo un risparmio energetico considerevole che permetterà al nostro Comune di risparmiare”. A consentire i lavori un congruo finanziamento che l’assessorato regionale ai Beni culturali e della Pubblica Istruzione ha destinato al Comune di Randazzo nel febbraio del 2008, quando sindaco era ancora Salvatore Agati, nell’ambito della programmazione degli interventi di edilizia scolastica. Le sedi principali della “Don Milani” e la “De Amicis” si trovano entrambe nel centro della cittadina ed entrambe si affacciano su piazza Loreto e accolgono centinaia di scolari.  

Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 25-10-2008