RANDAZZO: PASSAGGIO DI CONSEGNE TRA AGATI E DEL CAMPO

0

Passaggio ufficiale delle consegne al Palazzo comunale di Randazzo fra l’ormai ex Sindaco, prof. Salvatore Agati, ed il neo primo cittadino, dott. Ernesto Del Campo. Dopo la cerimonia di proclamazione, nella sala consiliare Falcone e Borsellino, è avvenuto per la prima volta nella storia del Comune, il passaggio delle consegne, con Agati che ha consegnato a Del Campo una serie di documenti, dichiarandosi istituzionalmente a disposizione per qualsiasi chiarimento sugli atti deliberati. “Nel bilancio che abbiamo voluto approvare – ha detto Agati – è indicata la strada per uscire dalla crisi economica che ho trovato al mio insediamento e che attanaglia ancora il Comune. E’ indicato il modo per pagare i debiti con la Cassa depositi e prestiti e le spese di eventuali contenziosi futuri”. Il neo sindaco Del Campo, dopo aver ringraziato Agati, ha preso le distanze dal brutto gesto compiuto nei confronti del consigliere comunale Cettina Foti dell’Mpa, che dopo le elezioni, si è trovata affissa nei muri un manifesto a lutto che annunciava la sua “dipartita”. “Solidarietà alla signora Foti, – ha detto Del Campo – si tratta di un atto di sottocultura che non può essere un gesto di matrice politica. Contro questi atteggiamenti di inciviltà bisogna fare fronte comune, affinché scompaiano dalla nostra città”. Poi la sera il neo sindaco ha invitato la cittadina ad una festa in piazza municipio, culminata con i fuochi d’artificio. Il dott. Del Campo ha dedicato la vittoria elettorale al padre scomparso circa un anno fa.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 05-07-2008