RANDAZZO: OPERAIO PRECIPITA IN SCARPATA

Attimi di paura si sono vissuti ieri mattina nel cantiere dell’Azienda forestale in contrada “Tre aree” di Randazzo. Un operaio randazzese di 62 anni, che era intento a lavorare, all’improvviso ha accusato un malore ed è caduto privo di sensi a terra, precipitando in una piccola scarpata. I colleghi e il capo squadra hanno immediatamente lanciato l’allarme e sul posto è arrivata l’ambulanza del 118 di Randazzo, cui sono stati aperti i cancelli delle aree demaniali proprio per permetterle di raggiungere il luogo di campagna nel più breve tempo possibile e soccorrere l’infortunato. Il medico del 118 però, appena ha appurato le condizioni dell’uomo, che oltre al malore, cadendo si era procurato ferite e contusioni ha richiesto l’ausilio dell’elisoccorso per un veloce trasferimento al più attrezzato ospedale Cannizzaro di Catania. Così l’operaio è stato trasportato in ambulanza lungo le strade di campagna fino alla statale 120 in contrada Flascio, dove al centro della carreggiata è atterrato l’elicottero. Ovviamente il transito veicolare è stato bloccato dai carabinieri della vicina Maletto e così gli uomini del 118 hanno potuto operare in tranquillità. Appena l’elicottero si è alzato in volo la viabilità è presto tornata alla normalità. L’operaio per fortuna non è grave.

Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 04-11-2011