RANDAZZO: OGGI DALLE 22 IL CENTRO STORICO SI TRASFORMA IN PALCOSCENICO

E’ questa la notte più belle e più lunga a Randazzo. La medievale cittadina è pronta al trionfo di eventi e manifestazioni che ormai da tradizione terranno svegli residenti e turisti con la Notte Bianca. Dalle 22 in poi il centro storico si trasformerà in palcoscenico, in museo, in parco gioco e tanto altro ancora, dando spazio al divertimento ed all’allegria. Il programma è particolarmente invitante. Chi percorrerà la via Umberto da piazza Loreto fino a piazza San Martino, sarà attratto dalle musiche che provengono dai vari suggestivi angoli della cittadina, ad iniziare da via Veneto e dal sagrato della chiesa dell’Annunziata dove ci saranno momenti musicali. Piazza Loreto ospiterà vari tornei a cura dell’As Randazzo, mentre lungo la via Umberto per tutta la notte si alterneranno trampolieri e mangiafuoco. Sarà pure l’occasione per ammirare la bellezza della “Vara” ancora in mostra nelle absidi della Chiesa di Santa Maria, mentre in tutte le piazze si susseguiranno i concerti. “Sarà una Notte Bianca all’insegna anche della natura e della valorizzazione dei prodotti tipici. Invito tutti  – ci dice il sindaco Ernesto Del Campo – ad ammirare la mostra sacra nella chiesa di S. Maria e quelle di pittura e fotografia che trasformeranno il centro in una galleria d’arte e di approfittare delle degustazioni”. Musei aperti gratis tutta la notte poi alle 2,30 tutti a mangiare il cornetto offerto dal Comune.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 21-08-2010