RANDAZZO: MAXIRISSA IN VIA BONAVENTURA ALCUNE PERSONE FERMATE DAI CARABINIERI

0

Rissa ieri pomeriggio a Randazzo. Intorno alle 17, in via Bonaventura, tratto urbano della Ss 120, alcune persone se le sono date di santa ragione. Secondo le notizie che sono trapelate, sembra che i contendenti, a bordo di due auto, si siano incrociati nella zona dove sono ubicati i rifornimenti di carburante. Poi è successo l’incredibile. Scesi dalle vetture, è accaduto di tutto. A volare non sarebbero stati solo calci e pugni, ma anche qualche barra di ferro. Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Randazzo che avrebbero trovato, però, solo una parte dei presunti contendenti. Non si conoscono i loro nomi, quel che è certo è che i carabinieri hanno deciso di trasportarli al vicino ospedale per farli medicare. I militari dell’Arma, sulla vicenda, mantengono l’assoluto riserbo. Non confermano se ci sono stati arresti o meno e se dalle testimonianze sono riusciti ad individuare responsabilità e cause dell’accaduto.  Di conseguenza, quanto accaduto rimane un mistero. Quel che è certo è che in serata altre persone sono state accompagnate in caserma e lì sono rimaste. Probabilmente i carabinieri stanno interrogando i protagonisti della brutta vicenda per verificare se si è trattato di una rissa che ha coinvolto tutti i contendenti o di un aggressione di un gruppo nei confronti di un altro. Informazioni utili per distinguere eventuali responsabilità e per risalire al movente che, per aver provocato così tanta rabbia, sfociata in un’azione pubblica e così eclatante, certamente non sarà futile. Oggi forse ne sapremo di più.

P.C. Fonte “La Sicilia” del 12-01-2011