RANDAZZO: LE SP “QUOTA MILLE”, 230 E 89 PRESTO PIU’ MODERNE E SICURE

0

La strada provinciale “Quota mille”, Randazzo – Linguaglossa, la 230 di contrada Boccadorzo e la Sp 89, che collega Randazzo con gli altri centri dell’Alcantara,saranno presto ammodernate e rese più sicure. Ad assicurarlo è stato l’assessore provinciale alla Viabilità e ai Lavori Pubblici, Ottavio Vaccaro, durante la sua visita al Comune di Randazzo, su invito del vicesindaco Giuseppe Gullotto. “Questi interventi – ha precisato l’assessore provinciale – assieme a quello per la salvaguardia e tutela della Scalinata dei Capuccini, sono già stati inseriti nel Piano provinciale delle opere pubbliche. Piano che prevede lo stanziamento di un milione di euro per la “Quota mille”, un milione e 200 mila euro perla Sp 230-Boccadorzo e quasi 700 mila euro per la Sp 89: tutte somme che trovano copertura grazie ai fondi per le aree sottosviluppate, di cui si sta tanto parlando in questi giorni”. “Ringrazio l’assessore Vaccaro – ha affermato il vice sindaco Gullotto – che, essendo stato assieme a me nello scorso quinquennio consigliere provinciale, intende risolvere tutti i problemi che ho affrontato in Consiglio. Le strade provinciali del versante nord dell’Etna, infatti, hanno bisogno di un’attenta manutenzione e di un serio programma di ammodernamento”.

Fonte “La Sicilia” del 15-12-2008