RANDAZZO: INCENDIO NEL TETTO DI UN CONDOMINIO PROVOCATO DA UNA CANNA FUMARIA

incendio-canna-fumariaIncendio nel tetto di un condominio di 4 piani. Nell’alba di ieri mattina, verso le ore 5,30 in contrada Bocca d?orzo, in territorio di Randazzo, i proprietari scorgevano del fumo uscire dalla direzione del tetto. L’odore acre di bruciato che si sprigionava nell’aria, non faceva presagire nulla di buono. I proprietari, vedendo le fiamme che avvolgevano il tetto in legno (in parte andato bruciato), hanno vissuto momenti di paura e subito sono accorsi ad allertare gli operatori del 115. Quest’ultimi hanno inviato sul posto una squadra proveniente dal distaccamento di Randazzo con capo squadra Concetto D’Agata e capo distaccamento Francesco Salanitri. Le operazioni di spegnimento delle fiamme da parte dei vigili del fuoco sono durate 4 ore. L’intervento effettuato da parte dei pompieri, che, giunti sul luogo in tempi brevi, sono entrati dalla mansarda, ha evitato che le fiamme si propagassero e procurassero ulteriori danni. L’incendio è stato provocato da un surriscaldamento di una canna fumaria. Il fumo ha annerito le pareti all’interno delle abitazioni. Nunzio Leone Fonte “La Sicilia” del 11-12-2015

RANDAZZO : RIMOSSA QUERCIA CADUTA SULLA STRADA

n.l) Ieri mattina, una squadra dei vigili del fuoco è intervenuta in contrada Caldarera, per rimuovere dalla sede stradale parte di una quercia caduta, che ha ostruito il traffico per circa 30 minuti.