RANDAZZO: “I FORESTALI SUL VERDE PUBBLICO ? ESPERIMENTO RIUSCITO”

10991341_10205563126573119_6977552351954052677_nA ridare ordine e pulizia alle aree verdi hanno pensato i lavoratori dell’antincendio. Questo grazie al fatto che l’assessorato regionale al Territorio ha autorizzato l’impiego di mezzi e di lavoratori forestali per assecondare le richieste dei sindaci. Così l’Ispettorato ripartimentale delle Foreste di Catania, ha messo a disposizione circa 80 operai che sono stati impiegati nell’antincendio agli ordini del comandante del Distaccamento forestale di Randazzo, Pippo Pasqua. A loro sono stati affidati dalla pulitura di grate,tombini, caditoie, cunette e canali di scorrimento per le acque piovane, alla pulizia degli alvei e delle sponde dei corsi d’acqua su cui non si interveniva da decenni. Interessati dagli interventi il torrente Annunziata, nei pressi dei quartieri Cappuccini e San Martino, e le aree verdi a bordo strada con lavori di manutenzione e di pulizia del verde pubblico. Soddisfatto il sindaco Michele Mangione: “Operazioni di questo tipo – ha precisato – oltre a mettere in sicurezza il nostro territorio, garantiscono i livelli occupazionali del comparto forestale. Auspico che questo tipo di interventi possa ancora continuare per qualche tempo in modo da rendere un indispensabile servizio ai Comuni che, diversamente, non potrebbero farvi fronte stante le sempre più risicate condizioni di bilancio, nonché la cronica mancanza di uomini e mezzi adeguati, specializzati proprio nella salvaguardia del territorio”. Gaetano Guidotto Fonte “La Sicilia” del 05-11-2015