RANDAZZO: “DIECI EURO PER I DISSERVIZI INTERNET” OGGI CORTEO E ASSEMBLEA DI PROTESTA

0

Oggi è il giorno della protesta per gli “internetiani” di Randazzohanno acquistato dalla Telecom abbonamenti con promesse di velocità fino a 7 mega e che invece a stento aprono le pagine. La manifestazione, promossa dal comitato cittadino, che ha deciso di inviare all’Agcom ( Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni) quasi 200 denunce di disservizio, e dai Randagrilli, vedrà alle 18 un corteo muoversi da piazza della Basilica per arrivare in Comune dove si svolgerà un’assemblea. Intanto gli internettiani hanno realizzato una postazione nei pressi della chiesetta dell’Annunziata per raccogliere altre adesioni, rendendo pubblica una lettera inviata dalla Telecom al promotore della protesta Filippo Modica. “Mi hanno scritto – ci dice Modica – per ammettere che i disservizi esistono, per scusarsi e comunicarmi di aver disposto un indennizzo a mio favore di 10 euro. Un affronto che non ha rispetto della clientela. Infatti ho risposto dicendo di donare l’indennizzo al presidente Telecom per la bontà dei servizi che mi ha offerto”. Intanto anche il Sindaco, dott. Ernesto Del Campo ed il Presidente del Consiglio dott. Lucio Rubbino hanno scritto alla Telecom, chiedendo che il problema venga risolto.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 16-10-2008