MASCALUCIA: BIMBO DI UN ANNO E MEZZO MUORE SBRANATO DAI SUOI CANI

ambE’ morto un bimbo di un anno e mezzo azzannato stamani dai suoi cani, in un’abitazione a Mascalucia, una villetta in via del Bosco. Il piccolo, che sembra stesse giocando con i suoi animali, Dogo argentini microchippati, prima di essere aggredito, non è sopravvissuto alle ferite riportate, nonostante l’arrivo dell’elisoccorso (come riportato da Newsicilia). I soccorritori non hanno potuto che constatare il decesso e hanno trasportato il piccolo all’obitorio del Cannizzaro. La mamma è stata medicata per le ferite riportate nel tentativo di strappare il bimbo dalle fauci dei cani, ed è ricoverata nello stesso ospedale. Immediata la firma dell’ordinanza di sequestro dei due animali da parte del vicesindaco del Comune etneo, Fabio Cantarella che in un lungo post su Facebook, invita tutti a pregare per il piccolo scomparso. I cani verranno affidati all’Asp veterinaria, in attesa dei provvedimenti del magistrato di turno. Indagano i Carabinieri della tenenza di Mascalucia e la polizia municipale. “Giorno tragico oggi per Mascalucia – conferma il vicesindaco Fabio Cantarella – Vi invito a pregare per il piccolo di poco più di un anno che non ce l’ha fatta e per la madre ferita nel tentativo di strapparlo ai loro cani inferociti”.