MANIACE, TAGLIO ABUSIVO IN UN BOSCO: DENUNCIATO – LE FOTO

2016watermarked-FURTO LEGNA 03-02-2016 PIANO FARINA 002Un servizio di controllo e appostamento mirato e scrupoloso, ha permesso al personale del distaccamento forestale di Maniace, di cogliere in fragrante e denunciare un maniacese di 45 anni, trovato in un area boschiva comunale con una motosega, intento a tagliare degli alberi in zona “B” del Parco dei Nebrodi. L’episodio è accaduto in contrada Piano Farina, nel comune di Maniace, una zona sottoposta a vincolo idrogeologico. Già da tempo, nei servizi di pattugliamento della zona, le guardie forestali avevano notato che oltre 160 piante di cerro, erano state tagliate e portate via. Immediatamente è stato predisposto un servizio di controllo mirato, per evitare il disboscamento di una zona ricca di cerri e rovere, che contribuiscono ad evitare frane. Il servizio ha portato i suoi frutti, infatti, il comandante del distaccamento di Maniace, Ispettore Montagno, e il collega Grassia, hanno trovato il 45 enne con una motosega, intento a tagliare degli alberi, per poi spezzettarli e metterli nel baule della propria vettura. L’uomo è stato fermato e denunciato  in stato di libertà, per furto, danneggiamento di beni comunali, deturpamento e alterazione di bellezze naturali, e dovrà pagare sanzioni per oltre 600 euro, inoltre, su disposizione del magistrato di turno, si è proceduto al sequestro della motosega, e alla restituzione del legno al proprietario cioè al Comune di Maniace. In queste zone, la legna è ampiamente usata per riscaldamento, in caldaie a legna o camini.  R.P. Jonte “La Sicilia” del 05-02-2106