MANIACE: LA REGIONE APPROVA IL PRG “ORA PENSIAMO AL FUTURO”

maniace-prgDopo vent’anni, anche Maniace ha il nuovo Piano regolatore generale. Il Dipartimento regionale Urbanistica, con decreto n° 173, ha definitivamente approvato il Prg del Comune sito tra Etna e Nebrodi. Ora, si potrà finalmente pensare in maniera positiva al futuro, visto che nel piano sono state previste zone di espansione urbanistica, area artigianale, oltre a zone di verde pubblico, parcheggi, e tutto quello che serve per avere uno sviluppo sostenibile e una crescita urbanistica dettata da regole certe e chiare. L’iter è stato lungo e travagliato, ma alla fine il risultato ottenuto ha premiato chi in questi anni ha lavorato continuamente per arrivare all’approvazione del Prg. «Non si può parlare di sviluppo se non diamo ai cittadini la possibilità di costruire – ha detto il sindaco Antonino Cantali – sin dalla campagna elettorale ho detto che avremmo approvato il Prg, anche se alcuni erano scettici, siamo andati avanti, confrontandoci spesso con l’Assessorato e con il Cru (Consiglio regionale Urbanistica), che ci ha chiesto alcuni chiarimenti che abbiamo subito dato, in modo da potere avere, finalmente, uno strumento urbanistico adatto alla conformità del territorio, e che venisse incontro alle esigenze di tutti. Voglio ringraziare i tecnici, il Consiglio che lo approvato, e tutti coloro che ci hanno dato i giusti suggerimenti, per avere raggiunto un grande obiettivo utile a tutta la comunità». In effetti, già ad inizio anno sembrava che il piano fosse a posto, ma alcuni rilievi del Cru, a cui il Comune di Maniace ha subito risposto, hanno allungato i tempi, ma tutto si è risolto al meglio. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 16-11-2016