MANIACE: KALASHNIKOV E PISTOLE IN CASA, ARRESTATO ESPONENTE DEL CLAN MAZZEI

0

Giuseppe Dario Galati Sansone, di 24 anni, è stato arrestato a Maniace da carabinieri della compagnia di Randazzo per detenzione illegale di armi. Nella sua abitazione militari dell’Arma hanno trovato e sequestrato un fucile mitragliatore Kalashnikov e due pistole calibro 6,35. Le armi hanno tutte il numero di matricola cancellato. Il padre e lo zio dell’arrestato, Giovanni e Rosario Galati Sansone, di 53 e 59 anni, sono stati arrestati nel 2008 nell’ambito dell’operazione antimafia ‘Trash’ contro il clan Montagno-Bozzone, che opera tra Bronte, Maletto e Maniace ed è ritenuto collegato alla ‘famiglia’ Mazzei di Cosa nostra di Catania. È il terzo sequestro di arsenali eseguito da carabinieri nell’ultimo mese nel Catanese.

Fonte La sicilia web