MANIACE : “BASTA CON I VIAGGI PER AVERE L’ACQUA

“Stop al continuo peregrinare verso Randazzo o addirittura Belpasso per cercare una fontanella e fare scorta di una buona scorta di acqua potabile”. A voler interrompere quella che ormai è un’abitudine di parecchie famiglie di Maniace è il sindaco Salvatore Pinzone Vecchio che spera un giorno di poter dotare la sua comunità di acqua potabile e limpida. A Maniace, infatti, l’approvvigionamento di acqua potabile oggi è un problema. La comunità attinge da tre fonti superficiali che portano nei rubinetti delle abitazioni acqua piena di terriccio che può essere utilizzata solo per scopi igienico sanitari. Di conseguenza chi non decide di comprare l’acqua è costretto a recarsi in quei paesi dove questa è buona e fare scorta. “Proprio così – ci dice – e pur di interrompere questa brutta tradizione siamo disposti a bussare alle porte di tutti gli enti sovracomunali che potranno aiutarci, per chiedere i necessari finanziamenti. La mia idea – continua – è quella di costruire a Maniace una fontana pubblica, come se ne vedono in molti paesi, dove la gente può scegliere se approvvigionarsi di acqua liscia o frizzante. Certo anche un prezzo minimo penso che bisognerà pagarlo, ma se consideriamo i costi per recarsi presso le fontane degli altri Comuni o quello che bisogna sostenere per acquistare l’acqua, penso che ci sarà un risparmio”. Il sindaco ha già preso contatti con alcune aziende in grado di assecondare il suo desiderio. “Abbiamo – infatti ci spiega – già ascoltato i pareri di alcune aziende specializzate nella potabilizzazione dell’acqua. Non vi nascondo che una società tedesca, che ha pure effettuato un sopralluogo, ci ha assicurato che la nostra acqua può essere trattata in modo tale da poter essere portata tranquillamente a tavola. Aspettiamo – conclude – i preventivi”. La frastagliata comunità di Maniace raccoglie acqua dalle sorgenti di Biviere, Mastromiceli e Schicci, raccogliendo più o meno 16 litri di acqua al secondo. “Abbiamo anche effettuato dei lavori nelle condutture – aggiunge Pinzone Vecchio – per aumentare la portata, ma il nostro obiettivo principale è dare ai maniacesi acqua cristallina”.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 03-06-2011