MALETTO: SASSATE CONTRO LE FINESTRE

0

Misterioso raid notturno di vandali a Maletto, contro i vetri di alcune finestre ed un’auto in sosta. Intorno le 3 della notte scorsa, qualcuno a bordo di un’auto scura, avrebbe imperversato lungo le strade della piccola comunità, mandando in frantumi i vetri di tre finestre in altrettante strade differenti e graffiato con una punta un’auto in sosta. Le strade del centro prese di mira sono le vie Santi, Delle Fate e Pirandello, dove era in sosta anche l’auto e dove i vandali hanno impugnato delle pietre, scagliandole contro le finestre a pianterreno delle case. Poi, come per lasciare la “firma” sulla bravata commessa, hanno lasciato pure il sasso utilizzato sul davanzale, prima di scappare. Al momento non ci sarebbero testimoni diretti, ma coloro che hanno sentito gli schiamazzi della comitiva, raccontano versioni differenti. C’è chi sostiene che il gruppo con l’auto in corsa avrebbe lanciato sassi e c’è chi invece li ha sentiti fermare, scendere e danneggiare le vetrine delle finestre e l’auto appositamente. Un episodio starno che suscita qualche interrogativo: le finestre da distruggere sono state scelte a caso, oppure no?  I carabinieri che stanno indagando non trascurano nulla, anche se sono maggiormente orientati a pensare che si sia trattato di una bravata di un gruppo di giovani, magari un po’ “su di giri” dopo una serata allegra. Le vittime, infatti, non sembrano legati tra loro ed una di loro addirittura è una signora anziana. E’ probabile, quindi, che ci troviamo di fronte all’ennesimo caso di disagio giovanile che sfocia in atti vandalici solo per noia. Molti residenti si augurano che le indagini portino all’individuazione dei responsabili.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 25-10-2011