MALETTO: NETTURBINI SENZA STIPENDIO IL COMUNE DIFFIDA LA DITTA

watermarked-IMG_20170225_082346Positiva evoluzione per gli operatori ecologici di Maletto, che ad oggi, attendono il pagamento degli stipendi relativi ai mesi di dicembre e gennaio. Dopo numerose proteste, in alcune delle quali sono intervenute anche le mogli di alcuni operatori, stanche di aspettare inutilmente il saldo degli stipendi. Il Comune ha diffidato la ditta ai sensi dell’art. 30 comma 6 del Dlgs N° 50/2016, che prevede, il pagamento diretto effettuato dall’Ente, qualora la ditta non corrisponda entro 15 giorni quanto dovuto. E’ stato il segretario della Confsal, Antonio Santonocito, a chiedere l’immediata applicazione della legge. LUIGI SAITTA