MALETTO: LADRI SVALIGIANO LA CASA DI DUE NONNINE IN PIENO CENTRO

0

La casa di due nonnine nella centralissima via Umberto è stata completamente svaligiata ieri notte a Maletto, senza che le anziane signore si accorgessero di nulla. I ladri hanno agito fra la mezzanotte e le 4 del mattino, approfittando del sonno profondo delle anziane signore, rispettivamente di 80 e 90 anni, che fortunatamente durante la scorribanda dei ladri, hanno continuato a dormire. I ladri per introdursi all’interno dell’abitazione hanno rotto un vetro di un balcone, poi dentro hanno rovistato ovunque, avendo cura di non svegliare le anziane signore. Cercando fra i cassetti e gli armadi hanno trovato e portato via contanti per almeno 5000 euro, vari oggetti d’oro, suppellettili ritenuti di valore e pure l’argenteria, che però durante la fuga hanno deciso di abbandonare. I Carabinieri della Stazione di Maletto che stanno indagando sull’accaduto: trovate posate e vassoi gettati sulla SS.284. Ad accorgersi del furto è stata una delle due nonnine che svegliatasi intorno le 4 del mattino, appena è scesa dal letto ha appoggiato i piedi sulla biancheria che i ladri avevano frettolosamente tirato fuori. Immaginate lo spavento delle due nonnine quando si sono svegliate e hanno trovato tutta la casa sottosopra e soprattutto svaligiata dei risparmi e degli oggetti di valore. Nessuno ha visto salire sul balcone i ladri che comunque sapevano che all’interno della casa abitavano solo le due nonnine. Riserbo sulle indagini, anche se i Carabinieri sembrano aver imboccato una pista ben precisa.

Fonte “La Sicilia” del 24-02-2008