MALETTO: CONVEGNO SU VOLONTARIATO; BRONTE: DOCENTE DI CINESE AL LICEO; IL 9 CONSIGLIO

0

MALETTO: CONVEGNO SU VOLONTARIATO E LEGALITA’

Oggi alle ore 18, nella sala “Agostino Catalano” del vecchio Municipio di Maletto, l’associazione “Pronto Intervento”, presieduta da Salvatore Leanza, organizza un convegno sul tema: Un volontariato efficace nella Cultura della Legalità: crederci insieme per un futuro di riscatto”. Interverranno Nicolò Mannino, presidente del “Parlamento della Legalità” e il giornalista Pino Nazio. Introdurrà i lavori il sindaco Pippo De Luca.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 09-04-2011

BRONTE: LICEO SPEDALIERI OSPITA DOCENTE DI CINESE

Il Liceo della comunicazione “Nicola Spedalieri”, che si è distinto per aver organizzato dei corsi di cinese, ospita oggi la prof.ssa Stefania Stafutti, ordinario di lingua e letteratura cinese all’Università Kore di Enna e direttore dell’Istituto Confucio di Torino e del “Centro alti studi Cina contemporanea”. La docente, alle 11,30, incontrerà i ragazzi.

BRONTE: TARSU, ACQUEDOTTO E PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE ALL’ESAME DEL CONSIGLIO

Il Consiglio comunale di Bronte, affronta la discussione sulla “Tarsu”, sulla “Tariffa sull’acquedotto” e sul programma triennale delle opere pubbliche. Il presidente, dott. Salvatore Gullotta, infatti, ha convocato l’assemblea consiliare lunedì 11 aprile alle ore 9 per discutere, dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti e le comunicazioni del sindaco Pino Firrarello, la determinazione della Tarsu per l’anno 2011, l’approvazione delle tariffa del servizio acquedotto e la modifica del regolamento per la gestione dell’acquedotto comunale e per la distribuzione dell’acqua. Durante la stessa seduta il Consiglio affronterà la discussione sul piano delle opere pubbliche per il triennio 2011/13 e le richieste dei consiglieri comunali di opposizione Graziano Calanna, Nunzio Spanò, Vittorio Triscari e Salvatore Proietto, interessati ad avere un aggiornamento sulle condizioni di potabilità dell’acqua e sui verbali che sono stati elevati ai commercianti che utilizzavano l’acqua della rete idrica con eccessivi valori di vanadio. Oltre a ciò i 4 consiglieri hanno chiesto anche notizie sull’area destinata alla costruzione dell’ipermercato della Lidl e sui lavori di sistemazione del Corso Umberto.

L’Addetto stampa Gaetano Guidotto