MALETTO BUON PARI A PATERNO’ IL RANDAZZO STENTA IN CASA

0

Primo pari della stagione per il Maletto, conquistato sul campo di un coriaceo Real Paternò, e che, come ci aveva già anticipato mister Orefice la scorsa settimana, è una squadra migliore di quello che dice la classifica. Il Maletto è uscito indenne da un campo difficile, ed addirittura è anche passato in vantaggio con un gol di Destro (nella foto), giunto a quota 4 reti,  rischiando di vincere. Ma la grande grinta dei padroni di casa, hanno portato al pareggio, che nonostante tutto è sembrato giusto. Sabato a Maletto grande partita contro l’Inessa che ora ha raggiunto il Maletto al secondo posto, grazie alla vittoria conquistata contro la Fiumefreddese. Non si ferma neanche la Leonfortese, giunta alla quarta vittoria consecutiva, e che è andata a vincere sul campo del Piedimonte per 0-2; Poi tutti pareggi, tra cui il terzo del Randazzo, che in casa non riesce a vincere, anzi ieri ha rischiato di capitolare contro il Mascali. Poi pari anche tra il Calatabiano che coglie il suo primo punticino, e l’Atletico Pedara. Il Calatabiano vinceva fino a due minuti dalla fine, quando un rigore ha riportato le squadre al pareggio. In classifica piccoli passi avanti per molte squadre, ma solo il Peonia rimane a zero punti, e sabato ci sarà lo scontro diretto tra neo promosse contro l’Atletico Pedara, mentre il Maletto attende l’Inessa, ed il Randazzo và a Fiumefreddo. 

REAL PATERNO’ – MALETTO  1-1

REAL PATERNO’ : Luca, Carastro, Guglielmino, Orto, Ciotta, Russo, Consolo F. (63’ Terranova), Pecorino, Giambra, Arcidiacono (80’ Voci), Coppola; All. Orazio Rotolo

MALETTO: Vitaliti, Parasiliti, Liuzzo, Cantarella, Conti, Saitta, Caserta, Fornito (78’ Fallico), Imbrosciano ( 89’ Straci), Destro ( 73’Sangregorio), Spartà; all. Ignazio Orefice

ARBITRO : Gabriele Calapai di Messina;

RETI : Destro al 16’; Terranova al 66’;

RANDAZZO – MASCALI  1-1

RANDAZZO: Gangi, Patti, Bordonaro, Calà, Ciccia, Proietto N., Schillaci (65’ Proietto D.), Sapia, Scandurra ( 75’ Neri), Bua, Finocchiaro; All. Correnti

MASCALI : Sonnese, Bisicchia, Spina, Mirabella, Sciacca, D’Amore, Sciuto, Sanseverino ( 61’ Parisi), Valenti, Torrisi ( 93’ Di Bella) Messina (61’ Zappalà); All. Lo Giacco

RETI: 7’ Valenti, 44’ Finocchiaro;

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI E CLASSIFICA

 

Calatabiano – Atletico Pedara                         1-1

Inessa – Fiumefreddese                                   4-2

Nicosia – S. Sebastiano                                   1-1

Peonia Riposto – Cometa Biancavilla                0-2

Piedimonte – Leonfortese                                 0-2

Real Paternò – Maletto                                    1-1

Randazzo – Mascali                                         1-1

CLASSIFICA: Leonfortese 12 punti;  Inessa e Maletto  10 punti; Cometa Biancavilla, Mascali e Nicosia 7 punti; Randazzo 6 punti; S. Sebastiano 5 punti; Fiumefreddese 4 punti; Piedimonte 3 punti; Real Paternò e Atletico Pedara 2 punti; Calatabiano 1 punto; Peonia Riposto 0 punti;

PROSSIMO TURNO

Atletico Pedara – Peonia Riposto

Cometa Biancavilla – Piedimonte

Calatabiano – Nicosia

Fiumefreddese – Ramazzo

Leonfortese – Real Paternò

Maletto – Inessa

Mascali – S. Sebastiano

IL COMMENTO DEL MISTER DEL MALETTO SIG. IGNAZIO OREFICE

Mister come ha visto la gara?

Sicuramente non ci siamo espressi al meglio, ed abbiamo sofferto, anche se abbiamo preso un gol che con un po’ di attenzione si poteva evitare, e tornare con i tre punti. Comunque devo dire che il Real Paternò ha meritato il pari. Come avevo detto paghiamo un po’ di scotto contro le squadre che hanno molta più esperienza di noi in questa categoria.

Alla luce dei risultati come le sembra la classifica?

La classifica ci permette di guardare con tranquillità al prosieguo del campionato, ma dobbiamo restare con i piedi per terra e fare i punti necessari a salvarsi. Raggiunto tale traguardo, vedremo dove potremo arrivare.

Sabato sfida tra le seconde a Maletto, come sarà la partita contro l’Inessa?

Brutta partita , quella di sabato a Maletto, contro una squadra che fino alla fine giocherà sia per vincere contro di noi, sia per vincere il campionato assieme alla Leonfortese. All’ottimo telaio dell’anno scorso hanno aggiunto alcuni elementi validissimi, tra cui Magrì che ho allenato negli Juniores, e che ha già realizzato 4 gol dimostrandosi un attaccante di categoria.

Mister tra le 3 neopromosse dalla 2^ Categoria, voi siete secondi, ma Pedara e Peonia arrancano in coda come mai?

Il Pedara ed il Peonia hanno mantenuto la squadra dello scorso anno, e, seppure c’è solo una categoria di differenza, si vede benissimo che una ottima squadra di seconda, se non si rinforza adeguatamente, in prima soffre. Da questo punto di vista devo dire che a Maletto il presidente Proto, E tutta la società, hanno lavorato bene, mantenendo il buon telaio dello scorso anno, ed inserendo dei giocatori come Saitta, Conti, Destro, Parasiliti ed Imbrosciano che ci hanno permesso di non risentire più del dovuto del salto di categoria. Comunque i risultati si vedranno alla fine, anche se, come ho già detto, avere accumulato punti all’inizio, è un vantaggio nei confronti delle squadre che per ora stanno soffrendo in coda alla classifica.   

CLASSIFICA MARCATORI DOPO LA TERZA GIORNATA

7 RETI : Arpidone ( Leonfortese)

4 RETI:  Destro ( Maletto), Pappalardo ( Cometa), Magrì ( Inessa),

3 RETI : Bua ( Randazzo), Arena ( Cometa Biancavilla), Velardi ( Nicosia), Cantarella (Atletico Pedara),

               Alessandro ( S. Sebastiano)

2 RETI : Calderone e Lo Grasso ( Leonfortese), e Vaccaro ( Atletico Pedara),  Imbrosciano ( Maletto);      

               Terranova e  La  Venia (Inessa), Trefiletti ( Fiumefreddese)

1 RETE : Mocciari e Ridolfo ( Nicosia) Indelicato, Di Perna e Castelli ( Cometa), Scandurra, Finocchiaro e Ciccia ( Randazzo),  Longo ( Inessa), Screpis, Adamo ( Leonfortese), Zappalà, Ventura, Valenti e Torrisi ( Mascali), Alì ( Piedimonte), Cirino, Trefiletti e Spinella ( Calatabiano), Longo, Cannizzaro, Equino e Raiti ( Fiumefreddese), Guidi e Nicita ( Peonia), Anicito e Giammona ( S. Sebastiano), Giambra, Terranova e Alessio ( Real Paternò), Caserta, Spartà e Liuzzo ( Maletto);  

STAFF www.bronte118.it/